A Roma vi è uno stato di massimo allarme. Stasera, alle ore 18:55, allo stadio Olimpico si affronteranno Lazio e Celtic, match valevole per la fase a gironi della Europa League. I tifosi scozzesi previsti a Roma saranno circa nove mila: tantissimi, dunque. Molti sono già arrivati nella giornata di ieri, mercoledì 6 novembre.

Nella notte i primi disordini, quando due tifosi del Celtic sono stati aggrediti ed accoltellati da alcuni ultras laziali: non sarebbero in condizioni gravi.

L'agguato ieri sera in una birreria di Via Nazionale

L'accoltellamento dei due tifosi del Celtic è arrivato ieri sera, poco prima della mezzanotte. Un gruppo di tifosi scozzesi era al pub "The Flann O'Brien", locale irlandese di Via Nazionale, quando sono stati circondati e aggrediti da alcuni ultras della Lazio.

Subito dopo l'aggressione sono arrivate sul posto alcune auto della polizia, ma gli aggressori si erano già dileguati.

Nel corso della notte i molti tifosi del Celtic hanno sfilato per le vie della città fino alla stazione Tiburtina, da dove sono partiti per raggiungere i loro alberghi. Sono stati scortati da agenti in tenuta antisommossa ma non si sono registrati scontri o momenti di particolare tensione.

L'allerta è comunque altissima, specie per le ultime ore che precederanno il match in cui i tifosi si troveranno nei pressi dello stadio.

Dalle 14:00, presso il Piazzale delle Canestre, ci sarà il punto di ritrovo per i tifosi scozzesi che verranno poi scortati dalle forze dell'ordine fino allo stadio.

Secondo quanto riferito da 'RomaToday', alcuni ultras della Lazio avrebbero intenzione di "far vedere a tutto il mondo chi sono i tifosi della Lazio". Si temono quindi momenti di tensione. La curva Nord (quella in cui di solito si siedono gli ultras biancocelesti) sarà chiusa a causa dei saluti romani che alcuni tifosi hanno fatto durante la gara tra Lazio e Rennes del 3 ottobre. Gli ultras della Lazio hanno comunque annunciato che entreranno lo stesso nello stadio e prenderanno posto nella Tribuna Tevere.

Pesanti le misure di sicurezza nelle aree intorno allo stadio

Intorno allo stadio Olimpico di Roma saranno molte le misure di sicurezza che saranno adottate. Dalle 16:00 di oggi, giovedì 7 novembre, è previsto il divieto di circolazione (eccezion fatta per veicoli di soccorso, di primo intervento e mezzi pubblici). Prevista inoltre la rimozione di tutti i mezzi in sosta nelle aree intorno allo stadio e nelle aree di Lungotevere della Vittoria e del'XVII Olimpiade.

Novità video - Rave fatale a Livorno, polemiche per la sicurezza
Clicca per vedere

Sarà inoltre vietata la vendita e il trasporto di contenitori di vetro e di bevande in bottiglia (fatta eccezione per beni di prima necessità, che devono però essere confezionato con il vetro). Tali divieti saranno per le aree intorno allo Stadio, per il centro storico, per il Piazzale delle Canestre, per le aree del Tridente e per i bar siti all'interno di Villa Borghese.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto