Fred Bongusto, è morto nella sua abitazione a Roma la notte dell'8 novembre, il cantante era malato già da tempo. I suoi funerali saranno celebrati lunedì 11 novembre a Roma, con inizio alle ore 15 nella Basilica di Santa Maria in Montesanto in piazza del Popolo, nota anche come la "chiesa degli artisti".

Fred Bongusto, all'anagrafe risultava come Alfredo Antonio Carlo Buongusto ed aveva compiuto 84 anni lo scorso 6 aprile: era nato a Campobasso.

Il celebre cantante divenne estremamente popolare tra gli anni Sessanta e Settanta, continuando poi a essere un punto riferimento per molti amanti della musica, Bongusto divenne noto per la voce accattivante e calda oltre che per le sue capacità musicali.

Divenne noto con la canzone 'Una rotonda sul mare'

Il grande successo per il cantante molisano arrivò precisamente nel 1964, quando Bongusto ha spopolato ovunque con la canzone "Una rotonda sul mare", canzone ispirata alla Rotonda di Senigalia.

Tale brano è stato composto da Fred assieme a Francesco Migliacci, Pietro Faleni e Aldo Valleroni.

Nel corso dei decenni Bongusto ha venduto milioni di dischi e tra gli altri suoi brani più noti ritroviamo "Frida", "Spaghetti a Detroit", "Malaga" e "Amore fermati". Il cantante è stato anche il compositore di decine colonne sonore, inoltre è stato protagonista di vari duetti importanti con Mina, Ella Fitzgerald, Milva e Ornella Vanoni.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Concerti E Music Festival

Negli anni ha partecipato a trasmissioni televisive come "Un disco per l'estate" e anche a due edizioni del Festival di Sanremo (nel 1986 e nel 1989).

Lo ricordano gli amici

In queste ore, dopo la notizia della sua morte, il cantante napoletano Peppino Di Capri ha lasciato un omaggio per Bongusto, riferendo che il patrimonio musicale del famoso cantante molisano è composto da grandi successi e da canzoni che aiuteranno a ricordarlo per sempre; Di Capri spiega che lui era una persona sempre in cerca di ironie e che tra loro ci fosse quella sottile competizione che li legava positivamente, essendo generosa e simpatica.

Pippo Baudo, invece, ricorda che Fred è stato un grande, ma che negli ultimi anni purtroppo ha sofferto tanto per motivi di salute, Baudo ha anche affermato che sarebbe giusto che a Sanremo venga ricordato con il rispetto e l'affetto che merita.

L'artista mantenne un certo rapporto con la sua terra natale, inserendola in due sue canzoni: una è "In Molise", dove si racconta di una regione in cui per due giorni c'è il sole e per altri cento piove, l'altra canzone è invece "Campobasso e il gabbiano", con le musiche di Jobin, dai toni più positivi e spensierati.

Novità video - Giornata finale del festival della tecnologia a Torino
Clicca per vedere

L'ultima esibizione che Bongusto ha svolto nella sua città natale, Campobasso, e stata al teatro Savoia nel 2009.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto