Non si placano gli incendi boschivi in Australia. Intere regioni sono state devastate dalle fiamme e i danni sarebbero ingenti. Nel sud-est del Paese è stato dichiarato lo stato di emergenza. Il bilancio è di 24 morti e oltre 100 mila sfollati. Milioni di animali sono morti, mentre a migliaia di altri toccherebbe la stessa sorte.

Australia devastata dalle fiamme: è bruciata un'area grande due volte il Belgio

È emergenza senza fine in Australia, dove da settembre i roghi continuano a devastare il territorio.

Anche ieri le condizioni meteo sono state catastrofiche e Sydney - la città più popolosa dell'Australia - rischia il black out. Gli incendi hanno distrutto due sottostazioni elettriche e la città continua a subire interruzioni di corrente. Matt Kean, il ministro dell'energia, in un tweet ha invitato la popolazione ad utilizzare il meno possibile l'elettricità.

Canberra ha raggiunto i 44 gradi centigradi per la prima volta nella storia. Una misura battuta nel sobborgo di Penrith, vicino a Sydney, con una temperatura pari a 48.9 gradi.

Alle massicce ondate di calore che stanno investendo il Paese si aggiungono le nubi generate dagli incendi: quest'ultime danno vita a dei temporali con fulmini e vento forte che facilitano la nascita di altri roghi. Il premier Scott Morrison ha chiamato in soccorso 3000 riservisti militari.

La regina Elisabetta II si è dichiarata dispiaciuta e grata a coloro che mettono a rischio la propria vita per aiutare la popolazione.

Molti volti noti si stanno impegnando nella donazione di denaro per aiutare le persone colpite da questa catastrofe e i vigili del fuoco. La cantautrice statunitense Pink ha twittato: 'Sono totalmente devastata per quello che sta succedendo in Australia. Sto donando 500.000 dollari ai vigili del fuoco locali che stanno combattendo duramente in prima linea'. Anche Nicole Kidman ha pubblicato su IG una serie di link utili per chiunque volesse fare una donazione, mostrando il suo sostegno verso tutti coloro che sono stati colpiti da questa tragedia.

E aggiunge: 'La nostra famiglia sta donando 500.000 dollari'.

Milioni di animali morti, il capo del Wildlife Victoria: 'Ora è un lavoro di eutanasia'

Mammiferi, uccelli, rettili: milioni di animali sono morti e migliaia di altri rischiano la stessa sorte. E non è finita qui perché il capo del Wildlife Victoria - un'organizzazione che si occupa della fauna selvatica in difficoltà - Megan Davidson, ha dichiarato: 'Ora è per lo più un lavoro di eutanasia. Gli animali sono così ustionati che non si può far altro che mettere fine alle loro sofferenze'. Alcuni di loro muoiono perché colpiti direttamente dalle fiamme, altri per esaurimento delle fonti di cibo o per lo stress causato dal calore.

In questa situazione drammatica è possibile compiere alcuni gesti per dare una mano agli animali in difficoltà e ai soccorritori in Australia. Il sito You Animal riporta alcuni link utili per adottare un koala soccorso dal Koala Hospital oppure per fare una donazione alle associazioni locali. Alice Campello, moglie dell'attaccante dell'Atlético Madrid Álvaro Morata, è stata fra le prime a dare il buon esempio. La Campello su IG ha pubblicato due foto che ritraggono i figli avuti dal calciatore, Leonardo e Alessandro, con in mano un certificato di adozione di un koala. La caption dice: 'Molti animali in Australia a causa degli incendi stanno soffrendo, potete aiutarli adottandoli.

Mi sembra un regalo molto bello da fare'.

Segui la pagina Cronaca Nera
Segui
Segui la pagina Ambiente
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!