A Brindisi ieri sera 15 maggio è stata dimessa dal reparto di terapia intensiva l'ultima paziente affetta dal nuovo Coronavirus. La notizia è stata annunciata dal sindaco Riccardo Rossi e dalla direzione sanitaria del nosocomio pugliese. La paziente è un'anziana residente nella casa di riposo Il Focolare, che qualche settimana fa ha fatto registrare 100 casi di Sars-CoV-2. Per questo motivo il comune capoluogo ha temuto che l'epidemia si diffondesse in modo incontrollato. Nelle ultime 24 ore in città è stato riscontrato solo un caso di positività al Covid-19: la persona affetta dal virus risulta asintomatica, per cui le sue condizioni non sono gravi.

Il sindaco: 'La notizia più bella degli ultimi giorni'

Sulla vicenda è intervenuto quindi il primo cittadino di Brindisi, il quale ha dichiarato che questa è la notizia più bella sin da quando in provincia è cominciata l'epidemia. Rossi ha ringraziato tutto il personale dell'ospedale Antonio Perrino, che con professionalità e senso del dovere ha affrontato l'emergenza. Il Perrino è un ospedale di secondo livello in Puglia e il più grande in tutta la provincia. Proprio grazie al lavoro dei sanitari che operano nella struttura "abbiamo vinto una battaglia" - queste sono le parole che il sindaco ha pronunciato in suo post sul suo profilo Facebook. "La gioia che traspare dal Vostro sguardo è la nostra gioia.

Grazie vi vogliamo bene!" - così ha concluso il primo cittadino, emozionato per quanto accaduto quest'oggi. La notizia delle dimissioni dalla terapia intensiva dell'ultima paziente positiva al coronavirus ha fatto subito il giro della città, dando speranza ai cittadini.

Rossi invita tutti ad essere responsabili

Durante il suo discorso Riccardo Rossi si è rivolto a tutti i suoi concittadini, invitando questi ultimi ad essere responsabili e a non commettere errori, rispettando le regole impartite dal Governo. Il sindaco ha ricordato che il virus non se n'è ancora andato dal nostro Paese, per cui il rischio che la curva del contagio riprenda è ancora molto concreto.

Nella giornata di ieri 15 maggio in Puglia si sono registrati dieci nuovi casi di contagio, cinque dei quali proprio nella provincia di Brindisi. Nella regione, così come in diverse zone d'Italia, i contagi da nuovo coronavirus stanno diminuendo giorno per giorno, ma come hanno ricordato le autorità sanitarie non è il momento di abbassare la guardia. Nelle prossime ore si conosceranno i nuovi dati dell'epidemia sia in Italia che nel resto del mondo, dove ormai si contano oltre 4 milioni di infetti e oltre 300.000 decessi. Particolarmente colpiti gli Stati Uniti d'America.

Segui la pagina Coronavirus
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!