Un anziano di 90 anni si è tolto la vita nella mattinata del 6 gennaio, giorno dell'Epifania, a San Pietro Vernotico, in provincia di Brindisi. Secondo quanto riferiscono i media locali, l'uomo si trovava da solo in casa, in quanto la figlia era uscita a fare la spesa. Sarebbe successo tutto in pochi attimi. A un certo punto il 90enne ha preso una tanica di benzina e l'ha versata su tutto il suo corpo, prima di appiccare il fuoco. Quando la figlia è rientrata lo ha visto ormai avvolto dalle fiamme, per cui non ha esitato a chiamare i soccorsi che sono giunti tempestivamente sul posto.

Anziano ormai privo di vita

All'arrivo dei sanitari del 118 per l'uomo ormai non vi era più nulla da fare, in quanto sarebbero state troppo gravi le ferite e le ustioni causate dal fuoco. Sul luogo del fatto di cronaca sono giunti anche i carabinieri della locale stazione, che hanno proceduto a effettuare tutti i rilievi del caso. Al momento non è dato sapere il movente del gesto dell'uomo, ma tutto sarà chiarito nelle prossime ore, o al massimo nei prossimi giorni. Il dramma si è verificato in via Puccini, un'arteria stradale che si trova nel pieno centro abitato della cittadina brindisina.

L'arteria stradale è stata chiusa al traffico per tutta la durata delle operazioni dei carabinieri, ma anche per evitare che sulla scena dell'episodio si riversassero dei curiosi.

Si tratta di una vicenda molto delicata, che merita ancora i dovuti approfondimenti da parte dell'autorità giudiziaria.

Indagini in corso

Nelle prossime ore proseguiranno le indagini dei carabinieri per cercare di venire a capo di quanto successo. Sul corpo dell'uomo è stata disposta l'autopsia: solo allora si potranno chiarire le circostanze del decesso della vittima.

La salma è stata trasferita presso la camera mortuaria dell'Ospedale Antonio Perrino di Brindisi. Il medico legale ha già effettuato una prima ispezione esterna, così come avviene da prassi in questi casi. La comunità in queste ore si stringe intorno alla famiglia della vittima.

Tra l'altro quanto avvenuto nel brindisino oggi, non è l'unico episodio del genere che si verifica in queste settimane in Italia.

Alcuni giorni addietro, infatti, un 46enne si diede fuoco a Rescaldina, nel milanese, davanti agli occhi della madre. L'uomo si trovava in cortile quando all'improvviso prese una tanica di benzina e la versò su se stesso. Anche in quel caso inutili furono i soccorsi.

Segui la pagina Cronaca Nera
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!