Una ragazza di soli 19 anni è deceduta nella giornata di oggi 8 gennaio in Calabria, precisamente in provincia di Cosenza, dopo essere rimasta coinvolta in un incidente stradale.

Da quanto si apprende, la giovane si trovava su un'autovettura insieme a tre amici e due di loro sono rimasti feriti, venendo trasportati d'urgenza in ospedale per ricevere tutte le cure del caso. La dinamica di quanto accaduto risulta essere ancora poco chiara e le forze dell'ordine stanno cercando di fare chiarezza. La strada è rimasta chiusa al traffico per consentire tutte le operazioni di soccorso e per effettuare i vari rilievi di rito.

Cosenza, incidente stradale: perde la vita una ragazza e altri due rimangono feriti

Poche ore fa in Calabria, nel cosentino, si è verificata una tragedia stradale. Una giovane di 19 anni che si chiamava Irene Trifilio ha perso la vita dopo che l'autovettura su cui stava viaggiando è sbandata, finendo fuori strada. La dinamica dell'incidente risulta essere ancora poco chiara, ma da quanto emerso, la giovane si sarebbe trovata a bordo di una Renault Twingo bianca insieme ad altri tre ragazzi, nei pressi del comune di San Nicola Arcella, sulla Strada Statale 18, quando il veicolo ha perso il controllo. Ad avere la peggio è stata Irene che, a causa del violento impatto, è deceduta sul colpo.

Sul luogo è stato necessario l'intervento dei sanitari del 118 e dei vigili del fuoco, che hanno lavorato duramente per poter estrarre i ragazzi dall'interno dell'auto rimasta accartocciata.

I soccorritori hanno tentato di fare il possibile per poter rianimare la 19enne, ma purtroppo, non c'è stato nulla da fare e ne hanno potuto constatare solo l'avvenuto decesso.

Per due dei ragazzi che si trovavano a bordo del veicolo è stato necessario il trasporto in ospedale. Dopo averli stabilizzati sul posto, i sanitari hanno condotto i giovani feriti all'ospedale, dove sono stati ricoverati per ricevere tutte le cure del caso.

Le forze dell'ordine della compagnia di Scalea hanno iniziato a condurre tutte le indagini del caso per poter ricostruire la dinamica di quanto è accaduto. La viabilità è stata temporaneamente bloccata per consentire ai soccorsi di agire in maniera tempestiva. Il personale dell’Anas è quindi sopraggiunto per veicolare la viabilità su percorsi alternativi e per rimuovere il veicolo coinvolto.

La notizia della morte della giovane si è diffusa rapidamente nel comune di San Nicola Arcella, paese dove risiedeva la 19enne: sono stati immediati il cordoglio e la vicinanza di numerosi conoscenti ai familiari e ai parenti.

Segui la pagina Cronaca Nera
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!