Un grave incidente sul lavoro è costato la vita a una giovane mamma di Martignano, un piccolo paese della provincia di Lecce. Giorgia Sergio stava effettuando le pulizie a un bar di Calimera per conto della ditta in cui era assunta, quando è caduta dalla scala battendo la testa. Nonostante la corsa in ospedale e l'intervento d'urgenza, la donna non ce l'ha fatta ed è deceduta dopo qualche giorno. La 26enne lascia due figli piccoli e un grande vuoto a tutta la comunità che ha manifestato il suo affetto sui social.

La donna stava lavorando in un locale al centro di Calimera quando è caduta dalla scala

Giorgia Sergio, una giovane donna di 26 anni ha perso la vita mentre effettuava le pulizie a un bar per conto della ditta di pulizie in cui lavorava. La tragedia è avvenuta a Calimera, in provincia di Lecce, giovedì 14 gennaio, durante il giorno di chiusura settimanale dell'attività. La 26enne stava pulendo le vetrate del locale e, mentre si trovava sulla scala, ha messo il piede in fallo per cause ancora da accertare e ha perso improvvisamente l'equilibrio. Nella caduta, Giorgia ha urtato violentemente l'addome e la testa allo spigolo di uno dei tavolini: la sua situazione è apparsa subito grave. Il personale sanitario, arrivato sul posto, ha provveduto a trasportare la giovane donna presso il vicino ospedale di Scorrano dove è stata ricoverata in prognosi riservata.

I medici hanno dovuto operare d'urgenza la paziente, ma le sue condizioni si sono aggravate fino a rendere necessario il trasferimento a Bari.

La corsa in ospedale e l'intervento d'urgenza non è servito a salvarle la vita

Per la donna non c'è stato più niente da fare e nella serata di domenica, 17 gennaio, i medici hanno confermato il decesso. Giorgia Sergio, residente a Martignano lascia due figli piccoli e sulla sua morte indagano i carabinieri di Calimera e lo Spesal.

La 26enne lavorava per una ditta di pulizie ed era stata regolarmente assunta.

La tragedia improvvisa ha colpito l'intera comunità di Martignano, un piccolo centro di circa 1500 abitanti, che fino all'ultimo aveva sperato che la situazione di Giorgia Sergio, nonostante la sua gravità, potesse migliorare.

Tutta la comunità di Martignano è sconvolta per la perdita della giovane vita

Sul profilo facebook della giovane donna in molti hanno manifestato il proprio affetto e la mancanza per l'improvviso decesso di Giorgia. Gli amici hanno postato frasi e foto che ricordano i bei momenti vissuti insieme alla 26enne: "Ci mancherà sentire la tua voce quando arrivavi a fine lavoro e reclamavi il tuo amato rustico, ci mancherà la tua risata, la tua energia e la tua solarità".

Segui la nostra pagina Facebook!