Morgan De Sanctis, direttore sportivo della Roma, è stato vittima di un grave incidente stradale nella notte tra il 5 e il 6 gennaio e si trova in terapia intensiva presso l'ospedale Agostino Gemelli. L'ex calciatore è stato sottoposto a un intervento urgente all'addome.

Le condizioni del 43enne sono serie, ma secondo i medici non sarebbe in pericolo di vita.

Il violento impatto nella notte tra il 5 e il 6 gennaio e il ricovero di Morgan De Sanctis

Nella notte tra il 5 e il 6 gennaio, Morgan De Sanctis ha subito un grave incidente mentre era a bordo della sua Hyundai Tucson che si è ribaltata sulla via Cristoforo Colombo, nella capitale, per cause ancora da accertare.

In un primo momento, l'ex calciatore è stato accompagnato dai soccorritori alla clinica Villa Stuart da dove era partito prima dell'incidente, per le prime cure, ma poi è stato trasferito al Policlinico Gemelli per alcuni accertamenti in merito alla frattura delle costole provocata dall'impatto e per tenere sotto controllo il trauma cranico riscontrato, verificando la presenza di alcune emorragie interne. I medici dell'ospedale hanno provveduto in mattinata a sottoporre De Sanctis a un delicato intervento che si è concluso con l'asportazione parziale della milza: l'operazione è stata dichiarata tecnicamente riuscita. Al momento, De Sanctis non sarebbe in pericolo di vita, ma le sue condizioni sono serie ed è costantemente monitorato.

L'intervento d'urgenza al Policlinico Gemelli

L'impatto del grave incidente ha provocato un forte trauma toracico all'ex portiere che stava rientrando da Villa Stuart dove si era sottoposto a tampone, come i suoi colleghi a ridosso delle partite.

Il 43enne, dirigente sportivo della squadra giallorossa è considerato uno dei migliori portieri della sua generazione dopo aver militato nel Napoli, nella Juventus, nell'Udinese e nella Roma.

Vicecampione d'Europa con la nazionale italiana nel 2012, Morgan De Sanctis è diventato direttore sportivo della Roma dalla stagione 2017-18.

In seguito al grave incidente, anche il dirigente del settore giovanile della Roma, Bruno Conti, si è precipitato presso la struttura ospedaliera. Nelle prossime ore si attendono aggiornamenti in merito alle condizioni di salute dell'ex portiere 43enne.

Moltissimi tifosi della squadra giallorossa e del mondo calcistico in generale, stanno manifestando sui social il proprio affetto per De Sanctis, sconvolti dalla brutta e improvvisa notizia, con messaggi di incoraggiamento e speranza, affinché le condizioni dell'ex portiere possano migliorare al più presto.

Segui la nostra pagina Facebook!