La carbonara è uno dei migliori piatti della tradizione culinaria italiana. Semplice da preparare e gustosissima, fa della povertà degli ingredienti e del mix sapiente di sapori un must unico e intramontabile. Questa volta, però, vi proponiamo una ricetta alternativa, in grado di soddisfare anche i palati di chi non mangia carne, o semplicemente di chi non ha il guanciale in dispensa. Il risultato vi sbalordirà.

Ingredienti e dosi per 4 persone

  • 4 tuorli d'uova (possibilmente freschissime)
  • 100 gr. di Pecorino Romano
  • 50 gr. di Parmigiano Reggiano
  • Pepe nero
  • 2 peperoni rossi di media grandezza
  • 320/400 gr. di spaghettoni (o spaghetti classici, se preferite)
  • Aglio
  • Olio EVO q.b.
  • Sale q.b.

Preparazione

Lavate, pulite e affettate a dadini o a striscioline i due peperoni.

Versate una dose abbondante di olio in padella con un paio di spicchi d'aglio in camicia. Quando l'aglio comincerà a profumare, unite i peperoni, salate e lasciate cuocere per 10/15 minuti circa.

Consiglio n.1: Cuocete i peperoni a fiamma abbastanza alta, facendo attenzione a girarli spesso. Il risultato vi garantirà una croccantezza molto piacevole che darà consistenza al piatto (vi ricordiamo che i peperoni possono anche essere consumati crudi, quindi non temete). Il loro gusto forte sarà in grado di sostituire dignitosamente il guanciale sia nell'intensità che nel colore che donano alla pietanza.

Mentre i peperoni sono in cottura, preparate la crema all'uovo. Versate in una ciotola i 4 tuorli e amalgamateli con una frusta. Successivamente versate il mix di pecorino e parmigiano e una generosa spolverata di pepe appena macinato.

Mescolate finché non otterrete una crema densa e corposa.

Consiglio n.2: Personalmente preferiamo attenuare il gusto saporito del pecorino con un po' di parmigiano (circa il 30%) per evitare che il suo sapore intenso predomini sul resto. Ma voi scegliete liberamente le dosi, del resto "de gustibus non est disputandum".

Disponete una pentola con l'acqua sul fuoco. Quando arriva a bollire, salate e versate gli spaghettoni. Scolate la pasta ancora al dente [VIDEO] direttamente nella padella con i peperoni, versate un po' d'acqua di cottura e fate saltare sul fuoco per un paio di minuti. Spegnete la fiamma, attendete qualche secondo e versate la crema all'uovo nella padella ancora calda. Continuate a mescolare per 1/2 minuti aggiungendo altra acqua di cottura (non deve essere bollente), se la pasta dovesse risultare asciutta.

Infine impiattate e spolverate con altro pepe nero e pecorino.

Consiglio n.3: La fase finale è la più importante e può garantirvi il successo del vostro piatto. Fate attenzione a scolare la pasta circa 3 minuti prima del tempo indicato sulla confezione, così potrà terminare la cottura in padella, mescolandosi al meglio con gli altri ingredienti. Attenzione anche a non cuocere eccessivamente i tuorli, non stiamo preparando un'omelette.

Buon appetito #ricetta #Cibo #Ricette Made in Italy