2

Vediamo qualche ricetta di verdure che vada oltre il semplice mix insapore [VIDEO]. Tante idee per proporre piatti salutari ma anche belli da vedere e gustosi!

Al pesto rosso

Tempo: 1 ora e 20 minuti

Calorie: 404

Ingredienti per 4 persone: 2 carote, un porro, una cipolla, 300 g di erbette, 300 g di patate, 200 g di fagioli borlotti in scatola sgocciolati, un gambo di sedano, 2 zucchine, 150 g di fagiolini, uno spicchio d'aglio, 50 g di basilico, 2 pomodori, 8 pomodorini, 50 g di grana grattugiato, una baguette, 8 cucchiai di olio extravergine d'oliva, sale e pepe.

Sbucciate le patate, lavatele e tagliatele a pezzettini; pulite i fagiolini e riduceteli a tocchetti; mondate le carote, le zucchine, il sedano, il porro e la cipolla e affettateli; lavate le erbette.

Mettete la cipolla in una casseruola [VIDEO] con due cucchiai d'olio e fatela bollire. Aggiungete le verdure preparate e i fagioli e lasciate insaporite, poi unite due litri di acqua calda, sale e pepe e portate ad ebollizione a fuoco vivace, quindi coprite il recipiente, abbassate la fiamma e fate cuocere per un'ora.

Nel frattempo, ponete sul fuoco una pentola con dell'acqua e, quando arriverà a bollore, scottatevi i due pomodori per qualche istante. Ritirateli, sgocciolateli e sbucciateli, quindi privateli dei semi, tritateli in una ciotola.

Lavate il basilico, asciugatelo e tritatelo insieme con lo spicchio d'aglio sbucciato, poi trasferite il tutto nella ciotola con i pomodori e mescolate. Continuando a mescolare, aggiungete il grana, sale, pepe e l'olio rimasto, poco alla volta.

Lavate i pomodorini, asciugateli e divideteli a metà; tagliate il pane a fettine molto sottili e tostatelo.

Una volta terminata la cottura del minestrone, versate il pesto rosso nella pentola e mescolate per amalgamare. Distribuite la zuppa nei singoli piatti di portata e guarnite con i pomodorini, qualche foglia di basilico e delle fettine di pane tostato. Servite caldo.

Di fatto e cavolo nero

Tempo: 1 ora e 40 minuti

Calorie a porzione: 451

Ingredienti per 4 persone: 120 g di farro perlato, 220 g di cannellini in scatola, 600 g di cavolo nero, una patata, uno spicchio d'aglio, una carota, 80 g di lardo, un gambo di sedano, qualche rametto di rosmarino, un cucchiaio di concentrato di pomodoro, una cipolla, un pizzico di peperoncino, 3 cucchiai di olio extravergine d'oliva, sale.

Cuocete il farro, scolatelo bene e trasferitelo in una ciotola capiente.

Sbucciate la cipolla e l'aglio e tritateli; pelate la patata e tagliatela a tocchetti piuttosto piccoli; pulite il cavolo nero e sfogliatelo; tagliale la carota e il gambo di sedano a rondelle.

Mettete l'aglio e la cipolla in una casseruola con l'olio extravergine d'oliva e fateli rosolare, quindi unite tutta la verdura, due litri di acqua fredda, il cucchiaio di concentrato di pomodoro, sale, peperoncino e portate a bollore.

Una volta che la zuppa sarà arrivata a temperatura, abbassate il fuoco e lasciate cuocere per un'ora, infine unite alla preparazione anche i fagioli cannellini e il farro ancora per dieci minuti.

Tritate il lardo insieme con un rametto di rosmarino, poi trasferite il tutto in una padella e fate rosolare senza aggiungere condimento.

Terminata la cottura del minestrone, distribuite la zuppa calda nelle fondine, guarnite con il trito di lardo e rosmarino e servite. Potete accompagnare, a piacere, con bastoncini di pane casereccio.