Fra i primi piatti più gustosi che è possibile cucinare in questo periodo vi sono gli gnocchi con spinaci e formaggio. La preparazione è molto semplice da elaborare ed ecco di seguito gli ingredienti.

Ingredienti per 4 persone

  • 300 g di spinaci freschi o surgelati
  • 2 uova
  • 150 g di formaggio grattugiato e altri 50 g per spolverare al momento di servire
  • sale e pepe Q.b
  • aglio a pezzi o in polvere
  • noce moscata
  • 2 cucchiai di farina
  • latte (solo se necessario)
  • un cucchiaio di burro

Sviluppo della preparazione degli gnocchi spinaci e formaggio

Per prima cosa dovete mettere il burro in una padella e soffriggere gli spinaci fino a quando non sono cotti.

Cuocendo metterete il sale e il pepe, l'aglio e la noce moscata per rendere gli spinaci molto conditi.

Appena gli spinaci sono pronti dovete aggiungere la farina e fare qualche giro in modo che sia integrata e arrostita un po'. Con l'acqua rilasciata dagli spinaci, dovrebbe iniziare a formarsi una salsa cremosa. Quindi aggiungere il formaggio grattugiato e mettere da parte al momento che sia ben amalgamato. Una volta che la miscela è compatta e diventa anche spessa potete cominciare a modellarla, se vedete che troppo denso aggiungere lentamente il latte fino a quando non ha la giusta consistenza.

Formate adesso delle palline medie, che non siano più grandi di un morso, mettete dell'acqua in una pentola e aspettare che vada in ebollizione. A questo punto sommergere le palline e toglierle quando salgono in superficie.

Per finire dovete saltare le polpette in un po' di burro in una padella spolverando con il pepe. Servire in un piatto mentre ancora è caldo in modo che polpette abbiano ancora il burro ammorbidito in superficie e cospargere con il restante formaggio grattugiato.

Tutto sugli spinaci: ferro e vitamine

Gli spinaci sono un elemento salutare essenziale per essere ben armati contro il brutto tempo autunnale: fibre, minerali e vitamine.

Iniziamo con ciò che rende gli spinaci cosi popolari: il ferro! In effetti, gli spinaci ne sono ben forniti. Tuttavia, questo ferro è ottimale soprattutto se viene consumato con ferro di origine animale; l'assorbimento aumenta dal 5 al 15 %. Hanno proprietà anti anemiche e prevengono anche alcuni tipi di cancro, ha molte fibre ed una grande diversità di oligo elementi e anche molti minerali.

Infine il livello di alcune vitamine è molto alto: A, P, B9 e C.

Gli spinaci forniscono solo 18 kilocalorie per 100 grammi. Questo varia molto ovviamente a seconda del metodo di cottura e degli accompagnamenti: besciamella, burro o panna.

Segui la nostra pagina Facebook!