Il baccalà non è altro che il merluzzo bianco conservato sotto sale. In Italia è molto diffuso il suo consumo ed è il protagonista di svariati piatti regionali molto buoni. Ma oltre al gusto contiene molteplici proprietà che fanno bene alla salute.

Se poi uniamo le proprietà nutrizionali di questo pesce ricco di Omega 3 alle proteine vegetali eccellenti dei fagioli, otteniamo un mix perfetto per un piatto saporito e molto sano.

Una variante diversa dal solito baccalà con le patate oppure dal più natalizio baccalà in agrodolce con uvetta e pinoli che in modo molto semplice, con pochissimi e genuini ingredienti, vi farà ottenere un grande successo in cucina.

Vediamo come si prepara il baccalà in umido con i fagioli.

Ingredienti per 4 persone

  • Un kg di baccalà già bagnato.
  • 150 grammi di fagioli bianchi di Spagna secchi oppure una scatola da 450 grammi se volete velocizzare i tempi.
  • Una scatola di pomodori pelati da 400 grammi.
  • Uno spicchio di aglio.
  • Qualche foglia di basilico.
  • Olio.
  • Sale e pepe quanto basta.

Procedimento

  • Fate cuocere i fagioli bianchi di Spagna calcolando circa un'ora dall'inizio dell'ebollizione. Prima di toglierli dal fuoco, assaggiateli, e se non fossero ancora cotti, unitevi un pizzico di bicarbonato che servirà ad accelerarne la cottura.
  • Quando i fagioli saranno pronti lasciateli raffreddare nella loro acqua di cottura.
  • In alternativa ai fagioli secchi potrete utilizzare una scatola da 450 grammi di fagioli precotti, che scolerete dal loro liquido di conservazione e sciacquerete sotto l'acqua corrente. Con i fagioli in scatola i tempi di preparazione si dimezzano anche se con l'utilizzo di quelli secchi il risultato è molto più genuino ed il piatto risulta essere più saporito.
  • Nel frattempo che i fagioli cuociono fate imbiondire in un tegame l'aglio con 2-3 cucchiai di olio, unite i pomodori pelati, salateli, pepateli e lasciateli cuocere a fuoco vivo per circa 10 minuti. Trascorso il tempo indicato unite il baccalà tagliato a pezzi.
  • Abbassate la fiamma e lasciate il baccalà sul fuoco ancora per circa mezz'ora. A metà cottura unite i fagioli precedentemente cotti per farli insaporire insieme al baccalà al sugo.
  • Con un coltellino ben affilato tagliate a listarelle il basilico oppure "stracciatelo con le mani". Se avete le forbici da cucina apposite per le erbette sarà ancora più semplice. Unite il basilico al baccalà.
  • Regolate tutto di sale, pepate e fate cuocere ancora per qualche minuto.
  • Portate in tavola in un piatto ben caldo.
Segui la pagina Ricette
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!