La calamarata ricotta e gelato al taleggio è una ricetta raffinata e gustosissima da servire in tavola per stupire ospiti o parenti durante un'occasione speciale. In essa un letto di crema di patate accoglie una pasta farcita con la ricotta, mentre il gelato al taleggio e il crumble di pangrattato e zucchero completano questo piatto favoloso.

Peraltro questa ricetta è stata cucinata oggi, 5 febbraio, nella trasmissione di Rai 1 "La Prova del cuoco" da parte dello chef siciliano Natale Giunta.

Gli ingredienti per la preparazione della calamarata alla ricotta

Le dosi consigliate per 2 persone sono:

- 200 grammi di patate dolci

- 200 gr di calamarata

- 300 gr di brodo vegetale

- 30 gr di panna fresca

- 6 pistilli di zafferano

- 200 gr di ricotta

- erba cipollina

- 10 gr di burro

- 100 gr di pane raffermo

- 50 grammi di mandorle sgusciate

- 50 ml di olio evo

- 50 gr di zucchero di canna

- 250 gr di taleggio

- 600 gr di gelato bianco

- 10 gr di polvere di liquirizia

- 40 gr di detrosio

- 40 gr di panna

- 10 gr maltodestrina

- 15 gr di erba cipollina

- 2 foglie di salvia

Procedimento per la preparazione della calamarata ricotta e gelato al taleggio

Per prima cosa, in una padella capiente unta da un filo d'olio, si deve iniziare a scottare il pangrattato con lo zucchero di canna, aggiungere le mandorle tritate grossolanamente e aromatizzare con la polvere di liquirizia. Quando il composto avrà assunto un colore dorato, toglierlo dal fuoco e tenerlo da parte.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Ricette

Nel frattempo, cuocere la pasta per calamarata, tipo mezzi paccheri, in abbondante acqua salata e bollente. Scolare al dente, lasciare raffreddare e adagiare su una teglia rivestita con carta da forno. Farcire con una crema di ricotta precedentemente setacciata, condita con olio, sale e pepe. Impostare il forno alla funzione vapore e cuocere a 50° C per qualche minuto.

In un pentolino a parte, unto da un filo d'olio, versare la patata già cotta e tagliata a tocchetti, insaporire con una noce di burro, i pistilli di zafferano, un mestolo di brodo vegetale.

Cuocere per qualche minuto, salare, quindi frullare il composto con un mixer a immersione, aggiungendo un po' di panna.

Per la preparazione del gelato al taleggio, frullare sempre con un mixer a immersione il gelato bianco, la panna, il taleggio, la cipollina e il detrosio. Aromatizzare con l'erba cipollina tritata e una foglia di salvia. Si otterrà una miscela liscia che andrà adagiata in una gelatiera, lasciando mantecare per circa 30 minuti.

In un piatto da portata, formare uno specchio di crema di patate, spolverizzare con il crumble di pangrattato e mandorle, adagiare la calamarata. Un filo d'olio, i pistilli di zafferano e il pepe rosa aromatizzeranno la pasta, che andrà farcita con la quenelle di gelato taleggio. Il tutto è quindi pronto per essere portato in tavola.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto