Siamo ufficialmente entrati nel tanto atteso periodo di Carnevale che, oltre a coriandoli, stelle filanti, maschere, trombette e divertenti sfilate, può essere festeggiato anche assaporando prelibatissimi dolci facili da preparare in casa. Uno di questi è il delizioso "sanguinaccio" che arriva dalla Campania, in particolare da Napoli, ma che ormai è conosciuto in tutte le regioni d'Italia. Questo dessert, che può essere gustato in compagnia di parenti e amici anche in altre occasioni particolari, anticamente era riservato esclusivamente ai nobili e si chiama in tal modo, in quanto fino agli anni Cinquanta conteneva sangue fresco di maiale, ingrediente che gli dava un caratteristico retrogusto acidulo.

Il sangue di maiale veniva raccolto durante la macellazione e doveva essere mescolato in continuazione, affinché non si coagulasse, dopodiché veniva filtrato prima di essere unito alla crema di cacao per essere cotto in grandi pentole di rame. Oggi il sanguinaccio è, invece, realizzato esclusivamente con cacao e cioccolato. La preparazione di questo dolce è molto semplice e la tempistica è di circa venticinque minuti.

Gli ingredienti per sei persone sono: un litro di latte, duecento grammi di cacao solubile, duecento grammi di cioccolato fondente, cinquecento grammi di zucchero, cento grammi di farina, due bustine di vanillina, mezza bustina di cannella in polvere e scaglie di cioccolato. Per la preparazione della crema pasticcera occorrono, invece, cinque tuorli di uova, cinquanta grammi di farina, centocinquanta grammi di zucchero e mezzo litro di latte.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Ricette

I passaggi della preparazione del sanguinaccio

In una casseruola scaldare il latte, unire il cacao e il cioccolato ridotto a pezzetti, lasciarlo sciogliere mescolando con un cucchiaio di legno, aggiungere lo zucchero, la farina, la vanillina, la cannella e continuare a cuocere per cinque minuti fino a quando il composto risulterà denso e omogeneo, dopodiché togliere la casseruola dal fuoco e disporre il composto ottenuto in uno stampo per dolci.

Quanto alla preparazione della crema pasticcera, in una ciotola sbattere i tuorli delle uova, unire lo zucchero e la farina, amalgamare, aggiungere il latte, mescolare, trasferire in una casseruola, cuocere per cinque minuti mescolando il tutto con un cucchiaio di legno, togliere dal fuoco e lasciare raffreddare. Capovolgere lo stampo nel piatto da portata, sformare e decorare il sanguinaccio con la crema pasticcera e le scaglie di cioccolato, poi servire.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto