Gli gnocchi gratinati con ragù di salsiccia e scamorza affumicata sono un gustoso primo piatto da presentare a tavola in occasione di un simpatico pranzo con parenti e amici. Siccome l'ingrediente principale è costituito dalle patate che sono abbastanza caloriche, questa pietanza può fungere anche da piatto unico. La preparazione è abbastanza semplice, e per portarla a termine occorre circa un'ora e quindici minuti.

Pubblicità
Pubblicità

Gli ingredienti per quattro persone:

  • 1 kg di patate lesse
  • 300 grammi di farina
  • un uovo
  • noce moscata in polvere
  • sale
  • 400 grammi di salsiccia di maiale
  • 200 grammi di salsa di pomodoro
  • 150 grammi di scamorza affumicata
  • 70 grammi di parmigiano
  • una cipolla
  • uno spicchio d'aglio
  • un bicchierino di vino bianco
  • 2 foglie di alloro
  • un rametto di rosmarino
  • burro
  • olio extravergine di oliva

La preparazione degli gnocchi gratinati con ragù di salsiccia e scamorza affumicata

Iniziare la preparazione pelando le patate lesse e passandole in uno schiacciapatate; versare la purea ottenuta su una spianatoia, dopodiché unire la farina e l'uovo, salare e spolverare con un pizzico di noce moscata.

Gnocchi gratinati con ragù di salsiccia e scamorza affumicata.
Gnocchi gratinati con ragù di salsiccia e scamorza affumicata.

Impastare il composto in maniera veloce, affinché non diventi colloso. Dividere l'impasto a pezzi e, sulla spianatoia infarinata, creare tanti cordoncini della grandezza di un dito, tagliarli a tocchetti lunghi non più di due centimetri e poi passarli sui rebbi di una forchetta, schiacciandoli leggermente con un dito. Disporli man mano su un vassoio ben infarinato.

Quanto al condimento, in una pentola fare rosolare l'aglio e la cipolla tritata con un filo d'olio.

Pubblicità

Dopo averla spellata e sgranata, aggiungere la salsiccia di maiale, aromatizzare con le erbe aromatiche e far cuocere a fuoco medio per circa cinque minuti. Sfumare con il vino bianco e lasciare asciugare, dopodiché unire la salsa di pomodoro, aggiungere un altro po' di sale, se necessario, e lasciare cuocere per circa trenta minuti.

Successivamente, lessare un po' alla volta gli gnocchi in abbondante acqua leggermente salata. Appena iniziano a venire a galla, scolarli e trasferirli nella pentola con il condimento.

Farli saltare velocemente, unire la scamorza affumicata tagliata a cubetti, mescolare e versare in una pirofila già imburrata. Cospargere con il parmigiano grattugiato e fare gratinare in forno già caldo a 180 gradi per circa un quarto d'ora. Terminata la cottura, sfornare e servire.

Leggi tutto