La cucina messicana è apprezzata in tutto il mondo. Questa particolare gastronomia è molto speziata e ricca di sapori intensi. Nei diversi ingredienti sono presenti vitamine e sali minerali in gran quantità. Per questo motivo nel 2010 è diventata anche patrimonio dell'umanità Unesco. Quando i conquistatori spagnoli arrivarono nella capitale Città del Messico scoprirono una dieta indigena molto variegata e basata su un grande consumo di mais. Le pietanze erano spesso condite con peperoncini ed erbe e accompagnate da fagioli e zucca. Gli spagnoli decisero di arricchire la loro dieta con leccornie autoctone: pomodori, ananas, papaya, cacao, vaniglia, patate dolci, vaniglia.

Molto cibo messicano oggi però è basato da tradizioni pre- ispaniche risalenti al tempo dei Maya e aztechi.

I tacos vegetariani sono un piatto messicano a base di soia. Ricco di proteine e fibre, ipocalorico e poco grasso. La soia è davvero un'ottima alternativa alla carne ed estremamente salutare. In questa ricetta i sapori vengono ben amalgamati esaltando le spezie. E' una ricetta facile da eseguire soprattutto per coloro i quali, in genere non amano cucinare. Ideale per una cena con amici o solo per fare bella figura e da proporre assolutamente ai vegetariani. Qui di seguito ne riportiamo la versione orinale apprezzata in tutti i paesi latini.

Ingredienti

Quantitativi per 4 persone

Tempo di preparazione 10 minuti

Tempo di cottura 1 ora e 10 minuti

  • 100 gr di soia secca triturata
  • 1 cucchiaio di olio
  • 1 cipolla tritata
  • 2 spicchi di aglio tritati
  • 400 gr di pomodoro in scatola
  • 2 cucchiai di passata di pomodoro
  • 75 gr di uva passa
  • 2 cucchiai di aceto di vino rosso
  • 1-2 cucchiaini di peperoncino rosso in polvere
  • 1 cucchiaino di cannella in polvere
  • 1 cucchiaino di cumino
  • 1 cucchiaino di zucchero
  • 1 pizzico di chiodi di garofano
  • sale e pepe nero macinato
  • 8 tacos ( si trovano nei negozi di cibi esotici) (si possono sostituire con le piadine)

Per la guarnizione

  • 1 cespo di lattuga
  • 100gr di formaggio groviera a piacere
  • 2 peperoni rossi in scatola
  • 8 olive nere snocciolate

Preparazione

Per prima cosa mettete la soia secca in una casseruola con circa 4 dl e 1/ 2 di acqua.

Quindi riscaldatela fino a portarla ad ebollizione. Fatela cuocere a fuoco lento per 2 minuti circa. Scaldate l'olio in una larga padella e soffriggete le cipolle e l'olio per 5 minuti, finché non saranno appassite. Aggiungete i pomodori in scatola, la soia il passato di pomodoro, l'uva passa, l'aceto, il peperoncino rosso, la cannella, il cumino , lo zucchero e un pizzico di chiodi di garofano triturati.

Condite con sale e pepe nero macinato e amalgamate il tutto. Coprite con un coperchio e fate cuocere a fuoco lento il tutto per 1 ora circa, mescolando ogni tanto. Preriscaldate il forno a 180 gradi. Quando la salsa per il ripieno è pronta, mettete i tacos su una placca e riscaldateli in forno per 2-3 minuti.

Distribuite il composto di soia sui tacos e guarnite con battuta e formaggio grattugiato a piacere i peperoni rossi tagliati a strisce e le olive nere e servite.

Segui la pagina Ricette
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!