Il risotto funghi e salsiccia è un primo piatto tradizionale del nord Italia. Questa ricetta è molto facile da realizzare ed è perfetta per un pranzo in famiglia o per una cena con gli amici.

Consigli

Il risotto funghi e salsiccia è una pietanza dal sapore molto corposo e ricco. Tutto ciò grazie alla salsiccia fresca e ai porcini secchi. Questi ultimi devono essere messi in ammollo in acqua fredda circa mezz'ora prima di utilizzarli. Tale ricetta può essere realizzata non solo in autunno, ma anche durante tutto il resto dell'anno. Se a disposizione ci sono i porcini freschi si possono utilizzare tranquillamente.

La ricetta può essere realizzata anche con i funghi champignon o i cardoncelli. Si può anche utilizzare un misto funghi surgelato, sempre molto comodo. In quest'ultimo caso è sempre meglio fare insaporire perbene i funghi prima di unire il riso.

Ingredienti

Dosi per quattro persone:

  • Riso Carnaroli 320g
  • Salsiccia 300g
  • Cipolle 1/2
  • Funghi champignon (o altri a scelta) 250g
  • Brodo vegetale 600ml
  • Vino bianco 1/2 bicchiere
  • Sale q.b.
  • Pepe nero q.b.
  • Olio extravergine d'oliva q.b.
  • Prezzemolo q.b.

Difficoltà: bassa

Preparazione del risotto con funghi e salsiccia

Come prima cosa si devono prima pulire i funghi. Quindi eliminare la base e passarli sotto l'acqua corrente. Tagliare i funghi a fettine e a pezzettini. Tritare molto finemente la cipolla e sbriciolare con le mani la salsiccia.

In una padella occorre soffriggere la cipolla, poi si deve unire anche la salsiccia e fare rosolare il tutto. A questo punto aggiungere anche i funghi e cuocere per alcuni minuti.

Successivamente unire il riso, farlo tostare e sfumare con il vino bianco. Aggiungere alcuni mestoli di brodo e continuare la cottura fino a che il riso avrà una consistenza giusta.

Unire del brodo ogni volta che il riso si asciugherà troppo. Regolare di pepe, sale e parmigiano grattugiato. Infine si deve far riposare alcuni minuti: a questo punto è possibile servire il risotto funghi e salsiccia. Per completare il tutto si può aggiungere una bella manciata di prezzemolo tritato.

Al posto dell'olio si può utilizzare anche il burro.

Questo primo piatto è ottimo se consumato subito, ma comunque se ne avanza una porzione può essere conservata in frigorifero, magari dentro un contenitore ermetico per un giorno. Il primo piatto in questione è anche molto veloce da realizzare, bastano infatti poco più di 15 minuti per avere un risotto molto gustoso.

Segui la pagina Ricette
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!