Sono passati quasi quarant'anni dal primo tour di Claudio Baglioni in Sud America nel 1975, anche se precedentemente ne aveva fatto uno di cui pochi conoscono le tappe, in Polonia nel 1971, ma i suoi fans non diminuiscono affatto e continuano a riempire i palazzetti dello sport dove tiene i suoi concerti. Se negli anni '70, '80 e '90 i suoi tour erano singoli e non consecutivi ogni anno, a partire dagli anni duemila sono raddoppiati nell'arco dell'anno con una pausa tra uno e l'altro come nel 2014 dove ai concerti primaverili del "ConVoi Tour" sono stati aggiunti quelli autunnali ed invernali del "ConVoi Re Tour". È questo il trentaduesimo tour del cantante romano che, dal contatto con il suo pubblico, sembra acquistare nuova linfa e nuove idee per allungare la sua già fantastica carriera.

Gli spettacoli che sta portando nei palasport di tutta Italia sono delle vere e proprie jam session, visto che è accompagnato da ben tredici artisti che suonano gli strumenti più disparati. La scaletta dello show di primavera proponeva trentatre brani, nell'arco di circa tre ore di spettacolo, che spaziano un po' in tutto l'immenso repertorio del sessantatreenne artista che, con maestria ed esperienza passa dai suoi grandi successi ai brani quasi inediti del suo ultimo album "ConVoi" uscito nel 2013 a dieci anni di distanza dal precedente.

Per lo spettacolo ripartito a fine ottobre la già lunga scaletta è stata incrementata con ulteriori brani per un totale di trentasei: In cammino - Notte di note - E tu come stai - Dagli il via - Acqua dalla luna - Andiamo a casa - Con tutto l'amore che posso - Domani mai - Quante volte - Sono io - Amori in corso - Poster - Amore bello - Io me ne andrei - Un nuovo giorno - Gagarin - Dieci dita - E chi ci ammazza - In un'altra vita - Cuore di aliante - Noi no - Quanto ti voglio - E tu - Porta portese - Avrai - Io sono qui - E adesso la pubblicità - Mille giorni di te e di me - Sabato pomeriggio - Viva l'Inghilterra - Notti - Questo piccolo grande amore - Strada facendo - La vita è adesso - Via - Con voi.

I migliori video del giorno

Lo show itinerante primaverile è iniziato a Rieti il 27 febbraio e si è concluso con un doppio appuntamento ovviamente sold-out da tempo il 6 e 7 maggio al Mediolanum Forum di Milano per un totale di trenta concerti. Dopo una pausa di qualche mese, il 26 ottobre da Bruxelles, è partito il "ConVoi Re Tour" che comprende trentadue date ufficiali alle quali potrebbe aggiungersene qualcun'altra. Le città toccate sono state Locarno, Cuneo, Pavia, Novara e Ravenna ad ottobre mentre novembre è proseguito con Padova, Mantova, Trento, Trieste, Conegliano, Brescia, Torino, Genova, Bologna, Roseto, Taranto, Barletta ed Eboli il 22 novembre.

Vediamo in dettaglio date, città e location che ospiteranno successivamente il cantautore romano:

  • 24 novembre Napoli, Pala Partenope
  • 25 novembre Napoli, Pala Partenope
  • 28 novembre Roma, Pala Lottomatica
  • 29 novembre Roma, Pala Lottomatica
  • 30 novembre Roma, Pala Lottomatica
  • 1 dicembre Firenze, Nelson Mandela Forum
  • 3 dicembre Montecatini Terme, Pala Terme
  • 6 dicembre Acireale, Palasport
  • 9 dicembre Catanzaro, Pala Gallo
  • 10 dicembre Potenza, Pala Basento
  • 12 dicembre Perugia, Pala Evangelisti
  • 13 dicembre Pesaro, Adriatic Arena
  • 16 dicembre Milano, Mediolanum Forum
  • 17 dicembre Milano, Mediolanum Forum (probabile)

I prezzi dei biglietti variano in base alle città ed alla disponibilità di posti e vanno da un minimo di 28,75 euro ad un massimo di 80,50 euro comprensivi di diritti di prevendita.