La conferma arriva direttamente dal regista Danny Boyle, intervenuto in occasione delTelluride Film Festival. Nel corso di un'intervista a margine della presentazione del suo ultimo lavoro, ha dato ampie rassicurazioni che la realizzazione della pellicola sia già ben avviata, anche se nonostante i lavori in corso c'è qualche difficoltà legata al cast. Riconfermati i quattro protagonisti del primo film, che per alcuni di loro ha segnato un picco di successo nella carriera, si registra una certa difficoltà nel far coincidere gli impegni di tutti, considerando la partecipazione attuale ad alcune serie di successo per il piccolo schermo.

Anche Trainspotting 2 sarà tratto da un romanzo di Irvine Welsh

Lo scrittore John Hodge si è già messo all'operae ha già steso un favolosocopione, sicuramente carico di contenuti e di sicuro interesse, considerando che di materiale su cui lavorare ce n'era in abbondanza.

Il riferimento è al romanzo "Porno", pubblicato da Irvine Welsh già nel 2002, in cui Trainspotting 2 affonderà le proprie radici e offrirà agli amanti del genere ottimi spunti dopo questa lunghissima attesa. Era da tempo che questi rumors si rincorrevano in maniera incessante. Finalmente, pare essere giunti ad una svolta, che per i cultori dei numeri non può di certo sembrare mera casualità. Il film, dato in uscita nelle sale nel prossimo 2016, vedrà la luce esattamente vent'anni dopo la comparsa, per il grande pubblico, della prima pellicola.

In occasione dell'Edimburg Film Festival, l'attore Ewan McGregorha rilasciato alcune dichiarazioni e si è dettopronto finalmente a rivestire i panni di Mark Renton. Fino a poco tempo fa, il tenore delle sue parole era molto diverso:“L’ho già detto a Danny. Tutti ne hanno parlato e ci hanno speculato su, ma non c’è ancora niente di confermato. Non ho ancora visto nessuna sceneggiatura, e non so se ce n’è realmente una.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Cinema

È passato veramente tanto tempo. Siamo tutti cresciuti, siamo cambiati, ne è passata di acqua sotto i ponti“. A quanto pare, l'acqua ha ora cambiato il suo corso, aspettiamo la fine dei lavori, per rivivere, a distanza di vent'anni, il mondo di profondo disagio narrato da Trainspotting.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto