Per la band inglese di rock alternative, i Bastille, è arrivata l’opportunità per partecipare al Pistoia Blues Festival. La data prevista per la loro esibizione è l’11 luglio 2016. Per i loro fan sarà sicuramente un’occasione da non perdere. D’altra parte, è prevedibile cheDan Smith, Chris Wood, Kyle Simmons e Will Farquarsonnon mancheranno, com'è loro abitudine, di prodursi in una performance spettacolare.

Questa band, arrivata alla popolarità con “Pompeii”, brano che gli ha consentito di ricevere il disco di platino, è nata da un’idea di Dan Smith, il leader. Quest’ultimo, a un certo punto della sua carriera, ha avuto l’intuizione di estendere ad altri musicisti, con fortuna, il suo progetto solista.

Al momento di assegnare un nome all’ensemble, Dan ha pensato bene di usare quello dell’evento storico avvenuto il 14 luglio, data della sua nascita.

Così, la presa della Bastiglia, è diventata per i quattro artisti, "Bastille". Dopo il singolo “Pompeii” è uscito l'album del debutto, “Bad Blood”. Questo Cd ha avuto la stessa fortuna del singolo, raggiungendo le vette della classifica inglese.

Gli altri ospiti del Pistoia Blues Festival

Invece, per il 15 lugliosi aspettano i cinque hard rocker di una delle band/mito del rock mondiale, i Whitesnake.

Il loro vocalist è sicuramente uno dei più popolari nell’universo del rock:David Coverdale. Prima di fondare i Whitesnake, David ha militato in un gruppo che, senza alcun dubbio, ha partecipato alla nascita dell’hard rock, i Deep Purple. Per i più interessati a conoscere il personaggio, si ricorda che il (futuro) cantante fu individuato da Ritchie Blackmore e compagni, in uno store di dischi. Che ci faceva lì David?

Semplicemente il commesso, un commesso che più che venderli, sperava di inciderli i dischi. Ovviamente, non a tutti i dipendenti che hanno questo sogno, succede di realizzarlo. Si vede che i Deep Purple notarono che lui aveva proprio l’aria da David Coverdale!

Nella stessa data, oltre al gruppo di David, che comprende Joel Hoekstra (chitarra), Reb Beach (chitarra), Michael Devin (basso), Michele Luppi (tastiera) e Tommy Aldridge (batteria), ci sarà anche la band svedese degli Hardcore Superstar.

Il gruppo di hard rock e metal guidato da Jocke Bergè, sin dall’anno scorso e in seguito alla pubblicazione del decimo album “HCSS”, in tour mondiale. Nel 2001 vennero in Italia per aprire i concerti di AC/DC e Motorhead.

Come spesso succede in questi casi, prima dei nomi dal richiamo oceanico, è prevista l’esibizione di una band che faccia da apertura per dare inizio alle danze. Danze squisitamente hard rock e metal.

Quale sarà il nome del gruppo in questione? La risposta è "la risposta": The Answer. Al di là del gioco di parole, per questa band irlandese si segnala che nell'ambito delle pubblicazioni del 2016, è previsto ad ottobre un nuovo album. Per quanto concerne il passato, invece, si ricorda che i musicisti di The Answer hanno prodotto uno dei più notevoli debut album, “The Rise”. Di quest’ultimo, è prevista una ristampa doc.

Attuale programma del Pistoia Blues Festival

5/7 – Mika

9/7 - Italian Blues Night

10/7 – Brian Auger + Lucky Peterson + James Taylor Quartet

11/7 – Bastille (unica data italiana)

12/7 – The National + Father John Misty (unica data italiana)

14/7 – Skunk Anansie

15/7 – Whitesnake + Hardcore Superstar + The Answer

16/7 – Damien Rice (unica data italiana)

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto