Michael Jackson avrebbe compiuto oggi 29 agosto 58 anni. Per ricordarlo, la RAI ha proposto il documentario tributo al cantante che ha fatto la Storia della musica "Michael Jackson: viaggio dalla Motown a Off The Wall" su RAI 4 ieri alle 23. Chi lo avesse perso, può guardarlo in streaming sulla piattaforma della rete ammiraglia.

La sua storia

La storia del "Re del Pop" parte da umili origini. Nonostante siano passati 7 anni dalla sua morte prematura, però, nessuno riesce a dimenticarlo.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Rap

Troppe le emozioni e le canzoni che sono diventate un cult nel tempo, da "Thriller", fino a "Black or White". Come nasce il fenomeno di Michael Jackson?

Michael nasce il 29 agosto del 1958 e parte con lui un'innata passione per la musica.

L'esordio è in famiglia, con i fratelli e le estenuanti prove dei Jackson Five. L'infanzia di Michael è segnata, ma solo negli anni Ottanta, un intraprendente produttore nota lo stile "Moonwalk" del re del pop e sceglie di investire sul fenomeno. Seguono i successi che hanno trasformato Jackson da cantante a star internazionale in tutto il mondo. Contemporaneamente, però, iniziano anche i problemi per Michael, con le accuse di pedofilia e il processo, prima mediatico e solo dopo giudiziario.

L'interesse per Emma Watson

Tra le varie voci, c'era anche quella secondo la quale il cantante avrebbe provato dell'interesse nei confronti di Emma Watson, allora protagonista del primo Harry Potter e poco più di una bambina. Le voci sono andate avanti anche dopo la morte di Michael Jackson. La morte, giunta il 25 giugno di 7 anni fa, ha colto di sorpresa fan e personaggi tv, che conoscevano Michael nel profondo.

I migliori video del giorno

Ancora ignote le cause della morte. Secondo la verità legale, Michael era stato sottoposto a una cura farmacologica troppo pesante da parte del suo medico personale, Murray, che è stato accusato dell'omicidio. Solo il mese scorso, sarebbe spuntato fuori un verbale di polizia, da cui emergerebbero nuovi elementi, anche se il tutto resta ancora avvolto nel mistero.

Le frasi più belle

"Il mio obiettivo nella vita è quello di dare al mondo ciò che ho avuto la fortuna di ricevere: l’estasi della divina unione attraverso la mia musica e la mia danza".

"Io sono cambiato. Le persone cambiano".

"La gente, semplicemente desidera una cosa sola: amare ed essere amata".

"Credo davvero che ciascuna persona abbia un destino stabilito fin dal momento della nascita, e che determinate persone abbiano qualità assegnategli da Dio per uno scopo preciso".

"La grande musica e le grandi melodie sono immortali. Le culture cambiano, le mode cambiano, cambiano gli usi e i costumi, ma la grande musica è immortale. La grande musica è come una grandiosa scultura o un fantastico dipinto: resta in eterno".