Manuel Agnelli, è lui la rivelazione della decima edizione di XFactor. Il talent della musica più seguito in Italia è andato in onda ieri su Sky con la prima puntata della Audizioni. Oltre a Fedez e ad Arisa, ormai veterani del programma, l’altra novità è Alvaro Soler, cantautore catalano portato al successo dai brani El mismo sol e Sofia. La conduzione è sempre affidata al brillante Alessandro Cattelan. Tagliente e dissacrante, il cantante degli Afterhours, sembra aver sostituito alla grande il suo predecessore Morgan, tanto che i suoi commenti spietati ad alcune aspiranti pop star hanno impressionato anche i suoi colleghi al tavolo.

È piaciuto tanto, invece, al pubblico in studio e a quello in rete il suo modo di approcciarsi, molto vero e disincantato.

Per Fedez, Manuel è onesto e questo è sempre un bene; mentre Alvaro pensa che questo suo modo di fare possa essere a volte terribile. Resta il fatto che quest’anno di talenti ce ne sono veramente tanti e il livello è più che buono, anzi buonissimo ed è lo stesso Agnelli a dichiararlo in un’intervista. Ma perché un cantante così alternativo e fuori da ogni stereotipo ha sentito la necessità di patecipare a un talent così popolare come X Factor? "Ci sono andato anche per questo motivo: parlare di un mondo che esiste ma di cui solitamente non si parla in televisione", ha dichiarato.

La carriera di Manuel Agnelli

Frontman degli Afterhours, Manuel Agnelli, è un musicista, scrittore e produttore discografico. Nato a Milano nel 1966, nel 1986 forma la band, diventata poi simbolo di una musica senza compromessi, innovativa e sperimentale, gruppo di cui è voce e chitarra, insieme a Paolo Cantù (chitarrista) Lorenzo Olgiati (basso) e Alessandro Pellizzari (batteria).

I migliori video del giorno

Tante le sue collaborazioni: Mina, Patty Pravo, Cristina Donà, Verdena e i La Crus, solo per citarne alcuni. Nel 1999 pubblica il suo primo libro, I racconti del tubetto, edito da Ultrasuoni. Nel 2009 è a Sanremo con il singolo Il paese è reale. Agnelli è stato promotore e organizzatore di molti festival musicali a cui hanno partecipato tra gli altri i Subsonica e i Bluvertigo, gruppi a cui si sente molto vicino.