Annuncio
Annuncio

Un campione mondiale come Diego Armando Maradona diretto da Alessandro Siani a Teatro...solo qualche tempo fa sarebbe stato considerato un fatto incredibile, e invece...

'Tre volte 10'

Il prossimo 16 gennaio "don' Diego sarà al Teatro San Carlo di Napoli, per uno spettacolo scritto e diretto da Alessandro Siani, a trent'anni dallo scudetto vinto dai partenopei grazie anche alla presenza del 'Pibe de Oro'. La produzione ė di Best Live, in collaborazione con Esga Trading. Per i biglietti si può consultare il sito www.geticket.it. Qualche cultore dj spettacoli teatrali, digiuno da questioni calcistiche, si potrebbe chiedere di cosa stiamo parlando, ma in realtà tempo addietro il grande comico, nonchè ormai affermato attore e regista, e il mostro sacro del calcio internazionale si sono incontrati e dopo un pò di convenevoli sono entrati in simpatia; pian piano da lì è nato il progetto di Alessandro Siani di portare a teatro Maradona.

Annuncio

Lo spettacolo fa riferimento al campionato 1986/87, quando il Napoli, o'Ciuccio, era allenato da Ottavio Bianchi e aveva ancora come Presidente Corrado Ferlaino. I partenopei si portano al comando della classifica già a inizio stagione, battendo la Juventus, ma mentre il girone di andata volge al termine l'Inter riesce ad agganciare i partenopei in vetta alla classifica, e il campionato sembra riaprirs; poi però i nerazzurri perdendo a Verona permettono al Napoli di conquistare la vittoria del girone d'inverno, spianandole la strada della vittoria finale del Campionato..

A fine stagione, poi, i partenopei conquistarono non solo lo scudetto ma pure la Coppa Italia. Nella rosa dobbiamo menzionare come minimo Ciro Ferrara, Alessandro Renica e, ovviamente, Diego Armando Maradona.

Annuncio

Ora grazie ad Alessandro Siani, il grande calciatore sarà per la prima volta su un palco teatrale, a trent'anni dalla grande vittoria del primo scudetto partenopeo. Il Teatro San Carlo, destinerà parte delle donazioni, ricevute da Best Live, alle attività educative, per avvicinare sempre più giovani al mondo della musica e del teatro.