Questo inizio di marzo [VIDEO] si prospetta subito come piuttosto ricco di nuove uscite cinematografiche legate ai generi più svariati. Un film che sta già facendo discutere di sé è il drammatico Before I Fall. Quest’ultimo sarà disponibile nelle sale statunitensi a partire dal 3 marzo e sarà distribuito in oltre 2,300 cinema. Esso rappresenta l’adattamento filmico dell’omonimo romanzo scritto da Lauren Oliver. E’ diretto da parte della cineasta indipendente Ry Russo-Young, andata precedentemente alla ribalta grazie ai lungometraggi Nobody Walks e You Wont Miss Me. La produzione è stata affidata alla Awesomeness Films e alla Jon Shestack Productions, mentre la sceneggiatura è stata scritta da Maria Maggenti.

Una trama ricca di paradossi

La sua trama è incentrata sulle vicende di Samantha Kingston, una giovane ragazza, la cui vita sembra apparentemente perfetta. Ella possiede degli splendidi amici, un ragazzo attraente e un futuro promettente. Successivamente, dopo una notte misteriosa, viene costretta a rivivere costantemente lo stesso giorno per sette volte fino a quando sarà destinata a morire. Questo evento la spingerà a chiedersi una serie di domande sulla sua vita e sul significato dell’esistenza umana.

Un buon riscontro di critica

La protagonista principale di questo film è interpretata dall’attrice Zoey Deutch, precedentemente nota per Nonno Scatenato, Vampire Academy, Proprio Lui? e Beautiful Creatures – La sedicesima luna. Altri interpreti di spessore che compaiono nel cast sono Liv Hewson, Jennifer Beals, Logan Miller, Halston Sage ed Elena Kampouris.

I migliori video del giorno

Nel complesso, la pellicola ha ottenuto un buon riscontro da parte della critica statunitense. Infatti, secondo il sito Rotten Tomatoes, ha addirittura ricevuto il 70% di recensioni positive e un indice di gradimento del pubblico del 65%. Molte promozioni a pieni voti sono arrivate da alcune testate di rilievo come per esempio Village Voice, Screen International e il Los Angeles Times. Alcune stroncature sono invece giunte da parte di Slant Magazine e il The Globe and Mail.

Le previsioni legate agli incassi

In questo momento sono state rese disponibili anche le prime previsioni in merito a quelli che potrebbero essere i possibili incassi al botteghino. Secondo il sito Boxofficemojo.com, la pellicola potrebbe piazzarsi al settimo posto al box office statunitense durante il primo weekend d’apertura, grazie ad un guadagno iniziale di circa 4 milioni di dollari. L’incasso definitivo in questa nazione potrebbe raggiungere un totale di 12/16 milioni, permettendo così alla casa di produzione di recuperare almeno il budget investito. Per concludere, è possibile affermare che Before I Fall è un prodotto diverso dal solito e capace di stupire lo spettatore grazie al suo forte significato esistenzialista e la tematica paradossale affrontata nella trama.