I pink floyd compiono 50 anni. L'11 marzo 1967 veniva pubblicato 'Arnold Layne', primo singolo della band londinese. La storia del brano narrava di un travestito che rubava indumenti femminili aggirandosi per Cambridge. Il testo portava la firma di Syd Barret, fondatore e anima dei Pink Floyd fino al 1968, anno in cui abbandonò il gruppo vittima di problemi mentali dovuti in grossa parte all'abuso di sostanze stupefacenti.

Dal rock psichedelico degli inizi fino alla lotta anticonformista contro ogni tipo di intolleranza.

La carriera della band va di pari passo con le dinamiche sociali di quegli anni, con gli eventi che hanno cambiato il mondo, con le inquietudini del leader carismatico Roger Waters. Quella stessa oppressione che portò alla creazione di 'The Wall', uno degli album più celebri nella storia della musica. Il muro, una colonna sonora della vita di Waters accompagnata dai suoni di David Gilmour, Richard Write e Nick Mason.

Un'opera completa che si scaglia contro le barriere che dividono ed opprimono il mondo, contro i muri che separano "i ricchi dai poveri, chi perseguita da chi soffre, chi ha le chiavi del progresso e dell'informazione da chi è condannato a vivere nell'ignoranza, nel buio".

Una battaglia iniziata nel lontano 1979 che ha visto tanti muri cadere ed altri innalzarsi. Dal Muro di Berlino al muro di Donald Trump, definito dallo stesso Waters come "tutto quello che dobbiamo evitare".

Il viaggio dei Pink Floyd celebra mezzo secolo di vita in una società profondamente cambiata ma ricca di nuove barriere ed ostacoli. Un'evoluzione sociale raccontata attraverso concept album come 'The Dark Side of the Moon' o 'Animals', un filo diretto tra musica e realtà che arriva dritto ai giorni nostri in cui crollano i ponti e si innalzano le barriere.

Ed è per questo che il messaggio lanciato dalla band britannica è ancora così forte ed attuale, un inno contro ogni tipo di oppressione e violenza.

50 anni di leggenda, 50 anni di battaglie, di vittorie e di sconfitte. 50 anni di musica che hanno trasformato ragazzi in uomini, canzoni in mito. 50 anni che hanno rivoluzionato e rivoluzioneranno il mondo. Perchè la missione non è ancora compiuta. Felice anniversario, ragazzi.

Segui la nostra pagina Facebook!