In questo nuovo weekend si stanno accingendo a debuttare diverse nuove pellicole nei Cinema concepite per soddisfare diverse tipologie di pubblico. Un nuovo film che sta certamente facendo discutere è The Promise. Quest’ultimo è un dramma storico ed epico che giungerà nelle sale degli Stati Uniti in data 21 aprile. Al momento non è stata comunicata una release ufficiale in merito al mercato italiano. È stato diretto da parte del regista Terry George, vincitore di 1 Oscar per il cortometraggio The Shore nel 2011 e andato alla ribalta grazie a Hotel Rwanda, Nel nome del padre e Sotto corte marziale. La sua produzione è invece stata gestita da diversi studios, come la Survival Pictures, la Phoenix Pictures e la Open Road Films.

Una storia d'amore e di guerra

La sua trama è ambientata nella città di Costantinopoli nel 1914. In questo periodo la Prima Guerra Mondiale è appena scoppiata e il vasto Impero Ottomano è in piena crisi. Il protagonista principale è un brillante studente di medicina chiamato Michael, il quale s’innamora della giovane Ana. Entrambi sono di origine Armena e tra i due nasce subito una forte passione. Nello stesso momento, diventa subito evidente la rivalità tra lo stesso Michael e Chris, il fidanzato di Ana. Quest’ultimo è un giornalista e fotografo americano piuttosto carismatico e talentuoso. Successivamente, queste vicende amorose si intrecceranno con il contesto bellico che sta devastando questa parte del mondo. In conclusione, i protagonisti dovranno lottare duramente per sopravvivere agli orrori della guerra in corso.

I migliori video del giorno

Un cast molto variegato

Il protagonista principale è interpretato da Oscar Isaac, diventato popolare recentemente grazie a Ex Machina, Star Wars – Il risveglio della Forza e A proposito di Davis. Il cast comprende altri attori di rilievo come Charlotte Le Bon, Christian Bale e Daniel Gimenez Cacho. Le sue prime riprese si sono svolte nell’autunno del 2015 in Spagna, Portogallo e Malta. Successivamente, altre scene importanti sono state girate a New York nel giugno del 2016.

Un dramma storico ed epico imperfetto

Questo film dal punto di vista della critica ha ottenuto un misto di consensi positivi e negativi. Infatti, secondo il sito Rotten Tomatoes ha ricevuto solamente il 45% di Recensioni positive. È stato promosso da alcune testate importanti come ReelViews e l’Austin Chronicle. È stato invece stroncato da Slant Magazine e The Playlist. Nel complesso è stato giudicato come molto valido dal punto di vista delle interpretazioni e dell’ambientazione storica. Purtroppo, è stato bocciato dal punto di vista narrativo in quanto alla lunga frustrante e incapace d’intrattenere lo spettatore. Per concludere, è possibile affermare che The Promise potrebbe piacere agli amanti dei film in costume, ma nonostante ciò presenta i suoi difetti e imperfezioni.