Grande delusione per Francesco Gabbani, che si è classificato sesto all'Eurovision Song contest 2017, nonostante il grande entusiasmo e sostegno dei tifosi, e i pronostici favorevoli dei bookmaker. Erano in tanti a pensare che la hit "Occidentali's Karma" potesse conquistare anche l'Europa, ma così non è stato. Nonostante la mancata vittoria, il vincitore di Sanremo 2017 è tornato a casa soddisfatto con il premio per la sala stampa, e con l'incredibile risultato di aver incrementato, in Italia, la notorietà della manifestazione a cui ha preso parte. Tuttavia non è mancato il malcontento da parte dei telespettatori italiani sui social.

Salvador Sobral vince e Francesco Gabbani è sesto: scoppia la polemica

Con grande onestà, Francesco Gabbani ha visto in Salvador Sobral qualcosa di speciale che lo avrebbe portato alla vittoria finale, sostenendo che anche lui lo avrebbe votato.

Infatti il cantante portoghese è riuscito a conquistare tutta l'Europa con la sua dolce canzone "Amar pelos dois", conquistando il gradino più alto del podio e sbaragliando la concorrenza degli altri paesi finalisti dell'Eurovision Song Contest 2017. Il grande trionfo dell'artista lusitano non è stato messo in dubbio, in quanto era uno dei favoriti assieme a Gabbani secondo i bookmaker, seguiti da Kristian Kostov della Bulgaria con "Beautiful mess", dai moldavi Sunstroke Project con "Hey Mamma", dalla belga Blanche con "City lights", e dallo svedese Robin Bengtsson con "I Can't go on".

La canzone vincitrice, "Amar pelos dois", scritta dalla sorella del cantante, Luisa, è piuttosto romantica e raffinata, dalle sfaccettature jazz e molto vicina alle melodie della Musica tradizionale portoghese del fado.

I migliori video del giorno

Il brano, piuttosto struggente, racconta di un amore disperato e dei problemi cardiaci che non hanno permesso al giovane cantante di partecipare a tutte le prove del festival canoro europeo. Nonostante ciò, non sono mancate le polemiche e alcuni commenti pungenti sui social per la delusione della mancata vittoria di Gabbani.

Tutti i paesi finalisti e l'ospite dell'Eurovision Song Contest 2017

Alla finalissima dell'Eurovision Song Contest 2017, trasmessa sabato 13 maggio su Rai 1, si è presentato il gruppo olandese delle O'G3NE con la canzone "Lights and Shadows".

Tra i concorrenti, menzioniamo l'ungherese Papai Joci, che ha cantato il brano "Origo", accompagnato da una ballerina gitana dalla lunghissima chioma; la Romania è stata rappresentata da Ilinca e Alex Florea, che si sono scatenati sulle note di "Yodel It". La Danimarca ha risposto con Anja che si è esibita con "Where I am". Non è mancato il Nord Europa, rappresentato dai Jowst, una band norvegese il cui frontman si è presentato con un look indie, mentre il resto dei gruppo ha sfoggiato delle maschere luminose che coprivano completamente il viso.

La Croazia ha schierato Jacques Houdek, che ha cantato sia in lingua italiana che inglese, alternando la voce da tenore a quella da soprano. Successivamente è giunto il turno di Israele, con l'affascinante Imri che si è esibito sulle note di "I feel alive"; quindi è toccato alla Bielorussia con i Naviband, all'Austria con Nathan Trent, artista di origine italiana che ha cantato "Running On Air", e infine alla bellissima Demy della Grecia, che si è esibita con "This is love", mandando in visibilio il pubblico maschile con il suo spacco vertiginoso sul vestito.

Per quanto riguarda gli ospiti, a Kiev era presente anche Jamala, vincitrice della scorsa edizione dell'Eurovision Song Contest che, durante la sua esibizione, è stata disturbata dall'incursione di un ragazzo australiano. Il giovane è salito sul palco e ha mostrato le terga davanti a tutti, prima di essere prontamente fermato dalla sicurezza.