7

I coldplay continuano nel loro momento d'oro, che dura da un bel po' di anni ad onor del vero, con la programmazione del Tour che li porterà in Europa dopo aver solcato, l'Autunno scorso, in lungo ed in largo il Nuovo Continente [VIDEO]. Oggi la band presenta un sound differente dagli esordi, un tappeto sonoro più ricco e "danzereccio". La delicatezza della chitarra acustica, predominante insieme a voce e pianoforte di Chris Martin nei primi due dischi, ora trova un accompagnamento più ricco che ha permesso alla band britannica di abbracciare un numero di fans sempre crescente.

Grammy Awards

I Coldplay, a coronamento di un 2017 da incorniciare, saranno presenti al Madison Square Garden di New York per la serata di gala del 60° Annual Grammy Awards con ben due nomination a testimonianza della qualità del lavoro della band di Chris Martin:

  • Best Vocal Album con l'EP Kaleidoscope
  • Best Pop/Duo Group Performance con la canzone Something Just like This proposta insieme ai Chainsmokers

A Head Full Of Dreams Tour

Proprio dopo la serata newyorchese del 28 Gennaio, con ogni probabilità, verranno svelate nuove date, certo è che il tour che ha appena conquistato le due Americhe ha fatto incetta di riconoscimenti, ma soprattutto ha richiamato fiumi di fan ai concerti in cui il tripudio di colori e musica ha fatto la differenza.

Bagno di folla in Brasile

Secondo quanto raccolto da Billboard, i Coldplay sarebbero saliti fino al terzo posto "all time" per il tour con i maggiori incassi. A Head Full of Dreams tour, solo nelle due date brasiliane di San Paolo, avrebbe venduto poco meno di 100.000 biglietti, numeri che portano Chris Martin e soci direttamente nelle parti nobili dell'Olimpo dei grandi della musica internazionale scavalcando l'altra new entry, i Guns And Roses. Per le due posizioni di testa diventa difficile scalzare i Rolling Stones e addirittura impossibile abbattere il regno degli U2 che piazzano addirittura due differenti tour nella top ten.

2018 targato Coldplay

Difficile capire come si porranno i Coldplay in questo 2018 perché Kaleidoscope è un disco di difficile interpretazione in quanto è un EP che sembra la coda lunga del precedente "A Head Full of Dreams" e quindi un termometro poco veritiero sul momento creativo della band inglese.

In questa direzione però sembra altrettanto difficile escludere l'Italia dal prossimo tour in quanto i fan della penisola hanno risposto con entusiasmo all'uscita dell'ultimo lavoro discografico, anche se fatto di sole cinque tracce, mantenendolo in classifica per quaranta settimane e portandolo al primo posto. Kaleidoscope ha superato le 25.000 copie vendute con conseguente disco d'oro per un mercato, quello italiano, sempre molto affascinato dalla musica dei Coldplay.