In una manifestazione musicale, quale quella di Sanremo, che negli anni ha dato spazio quasi sempre ai soliti volti del panorama artistico italiano, finalmente per questa nuova edizione cominciata ieri sera, abbiamo avuto modo di ammirare sul palco dell'Ariston una giovane band bolognese: lo Stato Sociale. Il gruppo emiliano ha presentato un brano dal titolo "Una vita in vacanza", il quale si candida oltre ad un posto per la vittoria finale, anche come possibile tormentone estivo, infatti la canzone è costernata da un ritmo ballabile e una melodia molto semplice che entra nella testa dell'ascoltare al primo ascolto. La vera novità che ha suscitato l'interesse degli spettatori da casa durante l'esibizione dello Stato Sociale è stata senza dubbio l'apparizione di una signora anziana di origini britanniche, la quale sulle note di "Una vita in vacanza" ha ballato sul palco in maniera sontuosa e bizzarra.

Scopriamo in maniera più dettagliata tutte le notizie inerenti la band bolognese, dall'esordio nel 2009 fino al successo nazionale che li ha condotti sul palco della massima manifestazione canora italiana.

Lo Stato Sociale, la band "indie" che incanta Sanremo

Comincia nel 2009 la carriera musicale del gruppo emiliano, quando le loro canzoni richiamano l'attenzione di una parte di pubblico molto limitata per via dei testi e delle melodie musicali poco ricercate. Nel corso degli anni lo Stato Sociale ha iniziato ad avere il consenso della critica e degli ascoltatori, richiamando la gente a riflettere su tante tematiche all'ordine del giorno, come ad esempio la politica, il lavoro, il disagio giovanile. Lo stile musicale che caratterizza la band bolognese non strizza l'occhio a quelli che sono i soliti standard sanremesi ai quali siamo abituati da tanto tempo, ma per questa 68esima edizione del Festival [VIDEO]i selezionatori hanno notato qualcosa di estremamente positivo nel brano presentato dallo Stato Sociale.

E' senza dubbio una canzone che trasmette solarità e porta un'aria nuova all'interno di un ambiente che ha bisogno di essere modernizzato, pertanto non ci resta altro da fare che congratularci con il giovane gruppo che ha dato una scossa alla prima serata del festival, condotto da Claudio Baglioni, in compagnia della Hunziker e di Pierfrancesco Favino.

"Una vita in vacanza [VIDEO]" verrà incluso all'interno del nuovo album dal titolo "Primati", il quale conterrà anche una riedizione di "Sono così indie", uno dei primi successi targato lo Stato Sociale.