Dopo una interminabile fase di sviluppo e un "update" di Arnold Schwarzenegger a ottobre dello scorso anno, ora arriva la conferma che il sequel "Triplets" aka "I Gemelli 2" avrà nel cast Eddie Murphy e che la sceneggiatura è finalmente completata. Nell'aggiornamento di ottobre Schwarzenegger aveva rivelato che la sceneggiatura sarebbe stata pronta entro un paio di settimane, dopo alcuni ritocchi che il regista e produttore Ivan Reitman [VIDEO] voleva dare allo script. Questi ritocchi sembra abbiano richiesto più tempo del previsto, ma ora Triplets ha un copione e le potenzialità per entrare in produzione una volta assemblato il cast.

"Nel sequel scopriamo al funerale di nostra madre, quando si leggeranno le sue ultime volontà, che ci sono tre di noi.

Eddie Murphy sarà il terzo... quindi andiamo a cercarlo perché possiamo ottenere il denaro solo se lo troviamo, quindi ora dobbiamo coinvolgerlo". Triplets come il titolo prefigura vedrà riuniti i "gemelli [VIDEO]" Julius e Vincent di Arnold Schwarzenegger e Danny DeVito che scoprono di avere un altro fratello che come accennato sarà interpretato da Eddie Murphy. Chiaramente il fatto di avere un "gemello" afroamericano è spiegato dalla trama dell'originale in cui Julius e Vincent sono il frutto di manipolazione genetica, con il Julius di Schwarzenegger allevato nella bambagia come il bimbo perfetto, mentre il Vincent di De Vito "scartato" come esperimento fallito e finito in un orfanotrofio. Nel film originale, scoperto di avere un fratello gemello, un entusiasta Julius parte alla volta di Los Angeles alla ricerca del "gemello" perduto, che nel frattempo è diventato un imbroglione che vive di espedienti.

Questo aggiornamento su Triplets arriva direttamente da Schwarzenegger che oltre a confermare il completamento della sceneggiatura ha definitivamente collegato Eddie Murphy al progetto. L'ultimo ruolo di Murphy risale al 2016 come protagonista della commedia drammatica The Church, film che purtroppo si è rivelato un fallimento di critica e incassi, unendosi alla serie di flop che Murphy ha accumulato in veste di protagonista a partire da Pluto Nash, commedia fantascientifica del 2002 seguita da una serie di pellicole altrettanto sfortunate: Showtime interpretato al fianco di Robert De Niro, Le spie con Owen Wilson, il fantascientifico Piacere Dave e le recenti commedie per famiglie Immagina che e Una bugia di troppo.

I Gemelli uscito nel 1988 non venne accolto con particolare entusiasmo dalla critica nonostante il film fosse una godibile digressione del cosiddetto filone "buddy-film", ma in compenso la commedia di Ivan Reitman sbancò al box-office con un incasso di 216 milioni di dollari in tutto il mondo da un budget di "soli" 15 milioni.

Ricordiamo che Schwarzenegger ha in ballo altri due progetti oltre a Triplets, un sequel di Conan il barbaro ancora in fase di scrittura e Terminator 6 le cui riprese prenderanno il via il prossimo giugno, con l'ex governatore della California che riprenderà l'iconico ruolo del T-800, diretto da Tim Miller (Deadpool) e con la supervisione in veste di produttore del regista James Cameron, il creatore della saga Terminator.