I Thirty Seconds to Mars scandiscono i giorni che mancano all'uscita del sesto album in studio con Rescue Me, quarta canzone che andrà a comporre l'album "Americana" insieme ai tre precedenti singoli: Walk on Water, Dangerous Night e One track Mind. Il trend musicale sembra allontanarsi un po' dal ruvido indie-rock dei primi dischi per abbracciare soluzioni volte all'elettronica e seguendo quelle che sono le indicazioni del momento con rock e pop sempre più contaminati tra loro pur mantenendo un'identità solida, grazie anche all'approccio vocale di Jared Leto.

Meno chitarre dunque e più sintetizzatori e con la drum machine che va a sottrarre spazio alla batteria nello scandagliare nuove opzioni ritmiche, ma comunque un album che, pur discostandosi dai precedenti, non smorza quell'energia liberatoria che accompagna il "cantato" del singer ed attore proveniente dalla Louisiana. L'unico dubbio è legato a Tomo Milicevic, non è ancora chiaro, infatti, se per il prossimo tour rientrerà nella line-up o se i Thirty Seconds to Mars continueranno ad avvalersi di turnisti.

Si chiama america il disco in uscita il prossimo 6 di aprile e, insieme a Jared Leto e soci, hanno contribuito al completamento del lavoro produttori del calibro di Zedd, di Robopop, di KillaGraham e di Hector Delgado per raggiungere un risultato che sia in perfetto equilibrio tra rock ed innovazione. Il terzo singolo della band, "One Track Mind", è caratterizzato da un sound più lento ed avvolgente con il rapper A$ap Rocky che ricama e tiene legata la composizione in perfetta sintonia con Leto.

Anche l'artwork sarà particolare in quanto non sarà una sola copertina ad accompagnare l'uscita del disco, ma i soggetti saranno differenti. Un esperimento simile fu fatto da Rage Against the Machine nell'ultimo lavoro, Renegades of Funk del 2000 in cui la parola "Rage" appariva in colori differenti in stile pop art, in questo caso anche le parole riportate, come da loro stessi anticipato, varieranno.

Tracks di "Americana" e ritorno in Italia.

Le dodici canzoni che formeranno il concept del seguito ideale dell'album del 2013, Love, Lust, Faith and Dreams, sono:

  • Walk on water (Già disponibile su piattaforme digitali)
  • Dangerous night (" ")
  • Rescue me (" ")
  • One track mind (" ")
  • Monolith
  • Love is madness (con Halsey)
  • Great wide open
  • Hail to the victor
  • Dawn will rise
  • Remedy
  • Live like a dream
  • Rider

Non si sono ancora spenti gli echi delle due esibizioni italiane della band statunitense nei palasport di Roma e Bologna che la "macchina" live è pronta a ripartire ed anzi a fare ritorno nella Penisola con il "Monolith tour".

I Thirty Seconds to Mars si apprestano a suonare una terza volta a stretto giro di posta per i fan italiani l'8 settembre all'Open Air Theater in occasione del Milano Rocks, come riportato anche da Virgin Radio.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto