Era il lontano 1971 quando, in un fumetto di Spider Man, comparve per la prima volta Morbius, un vampiro vivente con una triste storia alle spalle. Questo personaggio prossimamente passerà dai disegni al grande schermo, grazie al duo Sony-Marvel che sta lavorando ad un film su di lui.

Si tratterà di un live-action horror che non si ricollegherà allo Spider Man di Tom Holland, nonostante inizialmente si pensasse che fosse così. Il villain, nemico del celebre uomo ragno, nelle sue avventure cinematografiche non incontrerà il suo rivale, e probabilmente nemmeno Blade, il cacciatore di vampiri che lo convertì, durante uno scontro, al bene.

Da scienziato a vampiro vivente: questo è Morbius

La storia del protagonista del film, come anticipato, è molto triste. Nei fumetti, infatti, lo scienziato Michael Morbius, malato di leucemia, viene "aiutato" dall'amico e collega Emil Nikos che, con una trasfusione di sangue di pipistrello e un particolare macchinario, senza volerlo lo trasforma in un un vampiro vivente.

Al momento, non si sa ancora se il film rispetterà "in toto" la vicenda narrata da Roy Thomas e Gil Kane, oppure se verrà modificata in parte, come ormai è consuetudine nelle trasposizioni per il grande schermo [VIDEO]. Ad ogni modo, è certo che la Sony abbia deciso, con questo nuovo progetto, di rispolverare un personaggio della Marvel che rischiava di finire nel dimenticatoio.

Ecco lo staff del film e il casting per l'interprete di Morbius

È già stato comunicato che la sceneggiatura del film sarà curata da Matt Sazama e Burk Sharpless, mentre al momento non si conosce ancora il nome del regista.

Del resto, ci troviamo di fronte ad una pellicola piuttosto delicata da realizzare: la trasposizione cinematografica di un personaggio dei fumetti oscuro e particolare come Morbius The Living Vampire non è per niente facile. L'obiettivo, infatti, è quello di girare un live-action horror che, al contempo, non si distacchi dallo stile dei lungometraggi Marvel a marchio Sony.

Intanto sono iniziati i casting per scegliere il protagonista della pellicola. La produzione, al momento, si starebbe concentrando su un uomo di età compresa fra i 30 e i 37 anni, appartenente ad una etnia ben precisa (non comunicata ufficialmente). Insomma, per saperne di più, occorre attendere qualche mese, quando il progetto sarà maggiormente delineato.

Non solo Morbius: anche altri spin-off in cantiere

Anche se il film sul vampiro vivente è in fase di realizzazione, la Sony non intende fermarsi. Per la gioia dei fan, infatti, sono in programma almeno altri due lungometraggi sui personaggi dei fumetti di Spider Man.

Il primo a uscire - come molti già sapranno - sarà Venom, la cui trama si baserà su un simbionte alieno che si impossesserà del corpo di un giornalista, Eddie Brock, interpretato da Tom Hardy, trasformandolo nell'essere che dà il nome al film.

Inoltre la Sony è al lavoro su Silver & Black, progetto dedicato alle vicende di Silver Sable e della Gatta Nera. La prima è una mercenaria che spesso si schiera dalla parte dei supereroi, combattendo al loro fianco, mentre la seconda è inizialmente una ladra e criminale molto abile che, in un secondo momento, si innamora di Spider Man, decidendo di cambiare vita e combattendo anche lei insieme ad altri eroi.

Insomma, non solo Morbius in arrivo: ci sono tanti altri progetti targati Marvel-Sony che prossimamente debutteranno sul grande schermo [VIDEO].