Da giovedì 5 luglio prende il via "Monteriggioni di torri si corona 2018", tradizionale festa medievale estiva della provincia di Siena organizzata nell'incantevole borgo di Monteriggioni. Per la precisione, la manifestazione si svolgerà dal 5 all'8 e dal 13 al 15 luglio. Il programma dell'evento propone numerose iniziative quali spettacoli a tema, musica, danze, banchetti medievali, rievocazioni storiche ed esibizioni di artisti di strada. Giunta quest'anno alla 28esima edizione, questa kermesse è ormai riconosciuta quale una delle più importanti feste italiane a carattere storico.

Il programma di iniziative dei due weekend

La 28ª edizione di questo famosissimo evento della provincia di Siena [VIDEO] inizierà ufficialmente la sera di giovedì 5 luglio, alle ore 20:00, con il Banchetto al Castello.

Si tratta di un appuntamento culinario decisamente interessante nel quale i sapori medievali si mescolano a momenti di cultura e intrattenimento.

Già dalla sera successiva l'evento prevede poi la partecipazione di grandi gruppi musicali tematici con la kermesse. Venerdì 6 e sabato 7 luglio il castello ospiterà una tappa del tour europeo dei Corvus Corax, band musicale tedesca molta conosciuta e nota agli appassionati per un sound medievale realizzato con strumenti di quell'epoca.

Il secondo weekend, più precisamente sabato 14 e domenica 15 luglio, la manifestazione ospiterà invece i Rota Temporis, una formazione italiana emergente che intratterrà i presenti con uno show energico, coreografico e molto coinvolgente, anche per chi non è solito ascoltare musica medievale.

Oltre a quanto appena elencato, il programma di Monteriggioni di torri si corona 2018 prevede l'allestimento di taverne gastronomiche ed una notevole partecipazione di artisti di strada, danzatori, ballerini e figuranti in costumi d'epoca.

Monteriggioni, uno dei borghi più belli della Toscana

Il nome dell'evento deriva da un verso del XXXI Canto dell'Inferno della Divina Commedia che recita "...però che come in su la cerchia tonda, Monteriggioni di torri si corona, così la proda che 'l pozzo circonda torreggiavan di mezza la persona li orribili giganti, cui minaccia Giove del cielo ancora quando tona".

Il verso si riferisce allo speciale aspetto di Monteriggioni, oggettivamente e trasversalmente riconosciuto quale uno dei borghi più belli della Toscana [VIDEO]. Questa località senese, infatti, si caratterizza per una cinta muraria che circonda del tutto l'abitato e nella quale svettano una serie di torri che sembrano per l'appunto formare una corona.