All'età di 73 anni, la rock star Rod Stewart sembra non voler appendere il microfono al chiodo e il 28 settembre debutterà con il suo nuovo album dal titolo Blood Red Roses. Si tratta del trentesimo disco da solita per Rod "the Mod", così soprannominato fin da ragazzo, prima ancora di diventare uno dei cantanti più famosi di tutti i tempi. Intanto, in attesa della data stabilita per l'uscita del disco, in rete è stato lanciato un singolo come anticipazione, chiamato Look in her eyes.

Blood Red Roses, un disco intimo per pochi amici

Quando la realizzazione e il lancio del uso ennesimo lavoro discografico vennero annunciati sul suo sito ufficiale, l'artista britannico lasciò anche un commento personale per descrivere il progetto: "Penso sempre di creare album per pochi amici e questo disco ha proprio quell'intimità. La sincerità e l'onestà sono di grande aiuto nella vita, e la stessa cosa vale quando si scrive una canzone".

Boold Red Roses , che in italiano si traduce in Rose Rosso Sangue, è prodotto con l'aiuto del suo storico collaboratore Kevin Savigar, conterrà 13 tracce audio nella versione base, mentre nella versione deluxe sono presenti altre tre bonus tracks. Il genere musicale del disco non sarà uniforme, come si è potuto notare anche negli ultimi lavori del cantante, capace grazie alla sua inconfondibile voce di alternare e accostare tra loro diversi generi tra cui quello Pop, Rock, Blues, Country e altri ancora.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Curiosità

La copertina dell'album è già nota e presenta il volto di Rod Stewart, con la sua famosa pettinatura, una giacca a strisce e una rosa rossa posta sull'occhiello sinistro. Per dare ai fans un assaggio di Blood Red Roses, pochi giorni fa è stato lanciato sul web il suo nuovo singolo intitolato Look in her eyes, della durata di 4.14 minuti, che potrete ascoltare nel video sottostante.

Rod Stewart e i suoi grandi successi

Rod Stewart ha iniziato la sua carriera musicale nel lontano 1964, militando nel gruppo musicale Jeff Beck dove conobbe il chitarrista Ron Wood, attuale chitarrista dei Rolling Stones, con il quale avrà sempre un grande rapporto di stima e amicizia.

Grazie alla sua voce roca e al suo stile adottato per apparire al pubblico, Rod Stewart in breve tempo acquistò una grande fama e decise quindi di percorrere il resto della sua carriera da solista. Dal 1970 e per quasi un decennio, ogni suo singolo si impose ai primi posti delle classifiche mondiali con un facilità incredibile, che lo porteranno a ricevere diversi dischi d'oro e altri premi importanti.

Tra le sue canzoni più famose troviamo: Maggie May, Sailing, Tonight's the night e Da Ya think i'm sexy? Nel corso dei decenni, Rod Stewart ha sperimentato quasi ogni genere di musicalità, sfornando lavori su lavori con cadenza quasi annuale e esibendosi, come continua a fare ancora oggi, in tutti i paesi del mondo. Molte sono anche le sue collaborazioni con grandi artisti tra cui Paul MacCartney, Cindy Lauper, Tina Turner, Sting e molti altri.Nel corso della sua carriera si stima che abbia venduto più di 100 milioni di dischi, divenendo uno dei cantanti che hanno venduto di più nel corso della storia.

Nel 1994, a Copacabana, in Brasile, la rock star si esibisce davanti a 4,5 milioni di persone, stabilendo il record di spettatori ad un concerto. Ha ricevuto 1 American Music Award. 2 Word Music Award, 1 BRIT Award e 1 Grammy Award. E' stato inoltre inserito nella UK Music Hall of Fame e nella Rock and Roll Hall Fame. Occupa il 50esimo nella lista dei 100 migliori cantanti di sempre stilata dalla rivista Rolling Stone. Il suo nome è scritto sulla Hollywood Wolk of Fame e inoltre nel 2016 viene insignito Sir con un'onorificenza personalmente concessa dalla Regina Elisabetta. I successi non sono mancati nemmeno in campo sentimentale infatti ha contratto ben tre matrimoni ed è padre di otto figli.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto