Placido Domingo positivo al Coronavirus. Lo ha annunciato lui stesso in un post di ieri sul suo profilo Facebook. L'annuncio suona molto come un appello a tutti i fan.

Domingo, noto cantante lirico drammatico, raccomanda a tutti di stare a debita distanza dagli altri e di attenersi strettamente alle disposizione dei propri governi.

Placido Domingo contagiato: buone le sue condizioni

"Avevo febbre e tosse - ha scritto il noto cantante lirico spagnolo su Facebook - e ho deciso di sottopormi all'esame".

L'esito del test ha decretato la sua positività al Covid-19, il coronavirus che è ormai una pandemia e che sta mettendo in ginocchio molti Paesi in tutti i continenti.

Ora Placido Domingo e la sua famiglia sono in isolamento. La notizia si è diffusa in breve tempo sui canali social e sulle pagine dei giornali online. Nel suo post il cantante ha sottolineato di aver sentito il dovere morale di comunicare le proprie condizioni di salute. Ma non si limita a se stesso e fa un monito a tutti. Nel post, infatti, Placido Domingo raccomanda una particolare cura nel seguire le regole raccomandate come quella di lavarsi le mani.

Fondamentale anche per il noto tenore lirico restare a casa.

Placido Domingo: 'Seguite le indicazioni dei governi'

"Proteggete voi stessi e la vostra comunità", ha scritto ancora il tenore Domingo sul proprio profilo Facebook. Stop quindi a quella che avrebbe dovuto essere una tournée 2020 fino a maggio prossimo in vari teatri del mondo. Proprio ieri, giorno dell'annuncio di positività al Covid-19, Domingo, che svolge dal 1973 anche il ruolo di direttore d'orchestra, avrebbe dovuto essere allo Staatsoper di Amburgo impegnato nel melodramma verdiano Simon Boccanegra.

Il 30 marzo il cantante avrebbe dovuto essere al KKL Luzern in Svizzera. Altre date della sua tournée di primavera: Mosca il prossimo 28 aprile con la direzione d'orchestra del Requiem di Verdi, e a maggio nella sua Madrid con l'interpretazione di Giorgio Germont ne La Traviata, altro melodramma del compositore di Busseto.

Placido Domingo: compromessa la tournée

L'appuntamento alla Staatsoper di Amburgo era già stato annullato dal cantante stesso il 10 marzo scorso.

Il teatro, in una nota stampa di quella data, ha comunicato che a causa delle raccomandazioni riguardanti la sua età - Placido Domingo è nato a Madrid il 21 gennaio 1941 - e il conseguente alto rischio di contagio in caso di esposizione al coronavirus, aveva deciso di "non prendere parte allo spettacolo di Simon Boccanegra in programma per il 22 marzo".

Di ieri l'annuncio su Facebook del noto tenore lirico che è stato rilanciato da moltissimi melomani: sono positivo al coronavirus, seguite le regole, restate a casa.

Segui la nostra pagina Facebook!