Da oggi, 23 marzo 2020, l'ospedale San Raffaele di Milano avrà un reparto per la terapia intensiva in più adibito alla lotta contro il Coronavirus, realizzato grazie alla raccolta fondi portata avanti da Fedez e da sua moglie Chiara Ferragni, che nei giorni scorsi si sono impegnati in prima linea per provare ad aiutare il presidio ospedaliero del capoluogo della Lombardia.

Il rapper twitta: 'Reparto costruito in soli otto giorni, grazie a tutti'

Nella giornata di domenica 22 marzo, durante un collegamento con la trasmissione 'Domenica In' condotta da Mara Venier, era arrivata la notizia da parte dei Ferragnez.

L'annuncio definitivo, però, è arrivato da un messaggio pubblicato dall'account Twitter del famoso rapper milanese nella mattinata di oggi, lunedì 23 marzo:

"Oggi entra in funzione il nuovo reparto di terapia intensiva costruito da zero grazie alla raccolta fondi che abbiamo lanciato appena due settimane fa. Costruito in soli otto giorni grazie ad una squadra di operai che ha lavorato incessantemente giorno e notte. Grazie a tutti voi".

Insieme al tweet, Fedez ha pubblicato anche un video in cui si possono ammirare i nuovi letti, gli apparecchi sanitari e tutto l'occorrente per mandare avanti il nuovo reparto, con in sottofondo la musica di 'Volare' di Domenico Modugno.

Fedez e Chiara Ferragni, tra l'altro, erano stati tra i primi a contribuire alla battaglia contro l'emergenza sanitaria italiana, facendo una maxi donazione al San Raffaele di Milano [VIDEO] da un centomila euro già il 9 marzo, proprio nel giorno dell'annuncio dell'introduzione del Decreto del Governo '#iorestoacasa' divulgato dal Premier Giuseppe Conte.

Quattro milioni di euro da duecentomila persone: la raccolta fondi è un successo

"Internet serve in queste occasioni a renderci utili, ad allungare una mano a chi soffre", aveva detto il rapper ai microfoni di 'Domenica In'. La raccolta fondi promossa da lui e dalla famosa influencer Chiara Ferragni, difatti, ha riscosso un enorme successo.

A parteciparvi, infatti, sono state 200mila persone in tutto il mondo, per un totale di oltre 4 milioni di euro raccolti in pochissimi giorni.

Un risultato straordinario che certifica quanto la solidarietà, in questo periodo di permanenza in casa per tutta la popolazione italiana, sia importante per unire nei momenti di grave emergenza tantissime persone verso un unico, grande scopo. Un modo anche per rendere ancora più indimenticabile il secondo compleanno del piccolo Leone che, pochi giorni fa, ha festeggiato gli anni insieme ai propri genitori facendo il pieno di tenerezza su tutti i profili social dei due vip dal cuore d'oro.

Segui la nostra pagina Facebook!