Sapevate che al momento la cannabis è una delle tendenze più gettonate nel mondo della bellezza?

La Marijuana, quella con THC a norma di legge, ha conquistato diversi settori, infatti è da tempo utilizzata nel trattamento di malattie degenerative e reumatiche con buoni risultati. Proprio a questo proposito, martedì 31 luglio la ministra della Salute, Giulia Grillo, in visita all'Istituto chimico farmaceutico militare di Firenze, dove attualmente la cannabis terapeutica viene prodotta, ha fatto sapere che verrà bandita una sorta di manifestazione di interesse per una partnership pubblico-privata per aumentare la produzione della cannabis terapeutica.

Tuttavia, il successo della cannabis ha raggiunto anche il mondo della cosmetica diventando un popolare prodotto di bellezza grazie alle sue proprietà rilassanti ed anti-infiammatorie, adatte alla cura delle pelle. Tra il 29 e il 31 luglio, a Los Angeles, si è tenuto anche un focus dal titolo 'cannabis beauty' a cui hanno partecipato relatori di spicco del settore, medici ed esperti legali. Ovviamente, quando si parla di cannabis applicata alla cosmetica è importante fare chiarezza.

L'utilizzo non ha alcun effetto collaterale di tipo psicotropo, questo perché non vengono usati tutti gli estratti di questa pianta, come il Thc, cioè il tetraidrocannabinolo ciò che rende la pianta uno stupefacente. Vengono invece utilizzati due proprietà importanti: olio di canapa e il CBD oil. Si è scoperto come il primo abbia uno dei più elevati livelli di acidi grassi essenziali e sia ricco di acido linoleico e linolenico.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Salute Curiosità

In che modo può essere utilizzata?

Il Journal of the American Academy of dermatology ha promosso, nell'ultimo numero, i suoi benefici sottolineando come la cannabis avrà un futuro rosa nel settore beauty. Come già scritto precedentemente, la cannabis avendo proprietà anti-infiammatorie è in grado di lenire piccoli o grandi disturbi dell'epidermide oltre che essere utile dopo il sole in quanto calma la pelle arrossata.

Ancora, è una buona alleata anche per coloro che soffrono di acne o per chi ha i capelli decolorati, quindi stressati e con doppie punte. Tuttavia, grazie alla presenza di acidi grassi omega 3, è un elisir contro la disidratazione e la secchezza della pelle.

Tuttavia, sono sempre di più i brand e le star che utilizzano prodott con gli estratti di canapa. La visagista di New York Ildi Pekar, utilizza la cannabis nei suoi trattamenti di skincare e ha da poco lanciato un siero che contiene CBD.

L'azienda statunitense CBD FOR LIFE, ha introdotto di recente una linea di prodotti skincare alla cannabis: crema per le mani, siero per occhi e tonico per il viso. I prodotti a base di canapa sono stati venduti anche da brand molto noti come The Body Shop e Holland e Barrett.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto