Tra le misure messe in atto per fronteggiare la proliferazione dei contagi di Coronavirus, il divieto di uscire di casa rappresenta senz'altro la più stringente. Il governo ha imposto ai suoi cittadini di uscire di casa solo ed esclusivamente per motivazioni di necessità. Un'indicazione semplice, estrema, ma che al momento rappresenta l'unica via per limitare i danni di questa spiacevole situazione. Per il bene di se stessi, dei propri cari, e del prossimo tutto è bene osservare tale norma in maniera molto seria. Ma come impegnare il tempo in casa?

Cosa si può fare a casa?

Tra i pochi vantaggi, che questa brutta situazione regala, c'è sicuramente il ritrovamento del tempo perduto. No, non è un titolo di un film, anche se potrebbe sembrarlo. Cosa fare? Vediamo le attività che possono riempire la giornata trascorsa a casa.

La prima idea potrebbe essere quella di rilassarsi davanti al televisore, magari per vedere quella serie tv o quel film per cui non c'era mai tempo. Un abbonamento alle tante piattaforme online, alcune delle quali hanno studiato delle offerte ad hoc per la situazione, può aiutare ad ampliare la gamma di possibilità.

Tornare a leggere. Un'altra abitudine che si è persa, fagocitata dai ritmi forsennati della vita d'ogni giorno.

Un grande classico, piuttosto che un libro di uno scrittore emergente, fino agli interessantissimi audiolibri, la scelta è vasta.

Riprendere le vecchie foto e magari riordinarle costituisce un'altra valida alternativa. Anche questa è un'ottima idea per ottimizzare il tempo a disposizione.

Contattare gli amici ed i familiari.

È vero, non è possibile incontrarli per un caffè, per pranzare insieme, ma la tecnologia in questo dà una grossa mano. Chiamate, video chiamate, messaggi con whatsapp, le soluzioni sono infinite. Anche studiare e perchè no provare ad imparare una nuova lingua costituiscono in ultimo un valido passatempo.

Impossibile annoiarsi

Cimentarsi con la cucina, sperimentare, è molto gratificante ed appagante: consumare pasti cucinati in casa aumenta tra l'altro l'autostima verso se stessi. L'esercizio fisico d'altronde è consentito, utile in questi casi a smaltire eventuale peso in eccesso e ad impiegare la giornata in modo costruttivo e salutare.

Riuscire a mettere in ordine un armadio, una soffitta, un ripostiglio, oltre ad essere un qualcosa di necessario, è molto gratificante anche per la propria mente. Vivere in un ambiente ordinato e pulito aiuterà a consumare tra l'altro questo periodo di quarantena forzata in modo meno stressante e più rilassato.