Cantante, attrice, ballerina, imprenditrice e produttrice discografica e, semplicemente, una delle donne più belle del mondo: Jennifer Lopez, classe 1969, compie oggi 50 anni.

I tanti amori di Jennifer Lopez

Nei suoi 50 anni, Jennifer Lopez si è sempre dimostrata energica e con una irriducibile di buttarsi in nuove sfide e lo stesso atteggiamento lo ha riservato anche alla sua vita privata. J.Lo, da sempre molto determinata e istintiva, si è sposata ben tre volte: la prima con Ojani Noa (dal 1997 al 1998), la seconda con Cris Judd (dal 2001 al 2003) e la terza con il famoso cantante-attore Marc Anthony, sposato nel 2004 e dal quale ha divorziato nel 2014.

La coppia ha avuto due gemelli il 22 febbraio del 2008. La donna ha amato tantissimo anche Ben Affleck, al quale ha dedicato svariate canzoni del suo terzo album "This Is Me...Then", ma i due "Bennifer" si lasciarono nel gennaio 2004, poco prima di sposarsi. Dal 2017, la donna ha recenetemente trovato la felicità con il giocatore di baseball Alex Rodriguez, che le ha proposto di sposarsi pochi mesi.

'Selena' e il successo al cinema

L'artista di origini portoricane ha iniziato a farsi notare nel 1997, grazie alla pellicola "Selena", film biografico sulla vita di Selena Quintanilla Perez, cantante messicana uccisa a soli 24 anni. Per il ruolo in questo film, Jennifer Lopez guadagnò una nomination ai Golden Globes.

Nello stesso anno, fu protagonista anche dell'horror-thriller "Anaconda", accanto ad Ice Cube e Jon Voight, uno dei suoi film di maggior successo e del thriller "U Turn", con co-protagonista Sean Penn. Nel 1998, assieme a George Clooney, fu protagonista di "Out Of SIght", una commedia sentimentale che ricevette 2 nominations agli Oscars 1999.

'If You Had My Love', 'On the 6' e l'inizio della carriera musicale

Nel 1999, però, arriva la svolta: dopo il successo nel Cinema, Jennifer Lopez si lancia anche nel mondo della musica e da allora non l'ha mai abbandonato: il suo singolo di debutto "If You Had My Love" fu un successo immediato e arrivò alla prima posizione della Billboard Hot 100 americana, la classifica dei singoli più venduti in USA.

Questa calorosa accoglienza diede modo al suo album di debutto "On the 6", pubblicato pochi mesi dopo, di diventare a sua volta un gran successo con vendite stimate attualmente in oltre 11,3 milioni di copie equivalenti. Dal disco furono estratti i singoli "Waiting for Tonight", "Feelin' So Good" e "Let's Get Loud", tutte hits mondiali.

Grammy Awards 2000: il vestito che ha conquistato l'internet

Alla cerimonia dei Grammy Awards del 2000 la vera vincitrice fu proprio Jennifer Lopez: i media riportarono che ci fu un afflusso record di ricerche online per vedere la bellissima popstar/attrice in quel vestito, così tanto da farlo entrare nella storia come uno tra i vestiti più chiacchierati di sempre.

Però forse non tutti sanno che lei non fu la prima ad indossare quel celebre abito di Versace! Un mese prima, alla cerimonia dei NRJ Awards a Cannes in Francia, quello stesso abito fu indossato per la prima volta in assoluto da Geri Halliwell, la Ginger delle Spice Girls!

J.Lo: una vita tra cinema e musica

Dal 2000 ad oggi, Jennifer Lopez ha iniziato a dividersi equamente tra progetti cinematogrifici e musicali senza mai sparire dalle scene: in quell'anno torna al cinema al fianco di Vincent D'Onofrio e Vince Vaughn nei panni di una psicoterapeuta nel thriller psicologico "The Cell", un altro successo al botteghino, che ricevette anch'esso una nomination agli Oscars, e lavora al secondo album "J.Lo", che esce nel 2001.

Il disco, che contiene i singoli "Love Don't Cost a Thing", "Play", "Ain't it Funny " e "I'm Real" (queste ultime due furono entrambe #1 nella Hot 100 con due nuove versioni impreziosite da rapper), diventò il suo album di maggior successo, sfornando oltre 12 milioni di copie e arrivando alla prima posizione degli album più venduti negli States.

Nel 2001 J.Lo torna anche al cinema nella commedia romantica al fianco del Premio Oscar Matthew McConaughey "Prima o poi mi Sposo" e nel drammatico "Angel Eyes", con il bel Jim Caviezel. Questi film furono fortemente criticati e la Lopez ricevette due nominations ai Razzie Awards come peggior attrice. Negli anni seguono altre pellicole come il thriller "Via Dall'Incubo" del 2002, "Amore Estremo" (dove conobbe Ben Affleck) del 2003, "Shall We Dance" del 2004, "Quel Mostro di Suocera" con Jane Fonda del 2005 sino ai più recenti "Piacere, sono un po' Incinta" del 2010, "Parker" del 2013 e "Ricomincio da Me" del 2018.

Gli album e i record di Jennifer Lopez

Per quanto riguarda la carriera musicale di Jennifer Lopez, dopo i primi due album, la compilation di remix "J To Tha L-O" (#1 in USA e quarto remix album più venduto della storia della musica), nel 2002 esce il suo sopracitato terzo album "This is Me.. Then", che vende oltre 7 milioni di copie. Nel 2005 è la volta di "Rebirth", l'album che viene lanciato dal singolo "Get Right". Nel 2007 Jennifer Lopez pubblica ben due dischi: "Brave" in inglese e "Como Ama Una Mujer" in spagnolo, dal quale viene estratta la hit "Que Hiciste". Nel 2011 esce il disco "Love?", che conterrà la sua più grande hit, "On the Floor", in collaborazione con Pitbull: il singolo vende oltre 9 milioni di copie!

Il suo ultimo album di inediti, ad ora, rimane "A.K.A." del 2014 che ha venduto a malapena oltre 500,000 copie nel mondo. Da allora, la cantante continua a rilasciare singoli a se stanti.

Oltre a musica e cinema, però, J.Lo ha anche partecipato come guest star alle Serie TV "Will & Grace" e "How i Met Your Mother", ha recitato come protagonista nella serie tv poliziesca "Shades of Blue" (composta da 3 stagioni) e ha partecipato in qualità di giudice a svariate edizioni del talent show "American Idol".

I prossimi progetti

Un'artista completa, instancabile e appassionata che nei prossimi mesi sarà al cinema con "Hustlers", di cui è anche produttrice esecutiva, sulla storia vera di un gruppo di spogliarelliste di Manhattan che si vendicano dei loro ricchi clienti.

Interpreterà anche un boss della droga in un film per HBO, che si concentrerà sull'ascesa e la caduta di Griselda Blanco e svlilupperà due serie televisive, come produttore esecutivo: un legal drama per la CBS e un drama futuristico per la NBC, dal titolo "C.R.I.S.P.R." e, ovviamente, continuerà a lavorare su nuova musica.

Segui la pagina Serie TV
Segui
Segui la pagina Gossip
Segui
Segui la pagina Cinema
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!