Unioncamerepubblica i dati sulle tariffe locali a ottobre 2013. Dai dati risulta che le tariffe imposte daglienti locali hanno registrato un aumento annuo pari al +4,1%, mentre le tariffepubbliche nazionali registrano anch'esse un aumento del +3,8%. Gli aumenti piùcorposi sono quelli inerenti la fornitura di acqua potabile (+7,6%) e losmaltimento dei rifiuti solidi urbani (+7%).

Per il 2014 siprevede una conferma del trend in aumento: si parla di un ulteriore +3%,aumento questo che corrisponderebbe al doppio della crescita del tasso diinflazione.

Tornando aquei servizi pubblici le cui tariffe hanno fatto registrare gli aumenti piùevidenti, Unioncamere rende noto che per quanto attiene al "servizio idricointegrato" su base annua, ossia fra il novembre 2012 e il novembre 2013, tendenzialmentela media nazionale del livello delle tariffe è cresciuta del +7,4%, mentrequella relativa allo "smaltimento dei RSU" ha registrato un aumento tendenziale medioannuo pari al +7,9%.

Complessivamentedunque, senza tener conto della componente riguardante i costi per l'energia,per il 2013 il livello dell'inflazione tariffaria dovrebbe consolidarsi attornoal +4%, media questa fra l'aumento tendenziale delle tariffe pubblichenazionali e l'aumento tendenziale di quelle locali.

SecondoUnioncamere l'inflazione generale dovrebbe invece stabilizzarsi attorno al +1,2%.Dato, questo, che sarebbe in buona parte dovuto al cedimento dei prezzi delmercato alimentare, rispetto al quale il tasso di inflazione è sceso dal +2,4%al +1,3%, mentre per i beni non alimentari è cresciuto dal +0,5% al +1%.

Unioncamere evidenzia, per bocca del suo presidente FerruccioDardanello, che per raggiungere l'obiettivo di un rilancio dei consumi,consentendo in tal modo l'avvio di una ripresa economica, è indispensabile e fondamentaleporre un freno all'aumento del prelievo fiscale in tutte le sue forme, partendoproprio dal livello della tariffazione locale.

Si invocano poi interventi volti a rendere trasparenti i meccanismi di formazione dei prezzi attualmente in atto a livello locale, adottando di conseguenza misure atte a incentivare e premiare i comportamenti virtuosi e a penalizzare quelli nocivi.

Segui la nostra pagina Facebook!