Si risparmierà circa 60 euro sulla bolletta dell’energia elettrica e gas. Almeno questo è quanto comunicato dall’Autorità Garante dell’Energia e il Gas, che dal 1° gennaio prossimo venturo, ha promesso risparmi per i consumatori fruitori di tali servizi. Sempre secondo l’autorità (si legge in una nota stampa) per la famiglia tipo si registreranno una diminuzione del 1,2% per l’energia elettrica e 3,3% (risparmio decisamente più marcato) per la bolletta del gas.

La spesa per la famiglia tipo nell'anno (1° aprile 2015 - 31 marzo 2016) sarà di circa 505 euro, con un risparmio rispetto l'anno precedente (2014 - 2015) di circa 7 euro. Per quanto riguarda il gas, invece, conisderando lo stesso periodo di riferimento risulta decisamente più coniderevole: spesa tipo euro 1093 e risparmio di 50 euro circa.

In arrivo anche la “bolletta” 2.0

L’autorità non ci stupisce solo con il calo tariffe.

Particolare attenzione sarà data all’emissione delle nuove “bollette” che diventeranno sempre più 2.0. Ci si avvia verso l’ottimizzazione di documenti contabili di facile lettura. Chiari sia per i consumatori privati che per le imprese. Tali decisioni, dice l’autorità, si configurano nel ampio progetto di regolazione del settore energetico. Un passo di ammodernamento per il settore che vuole abbracciare le sue varie sfaccettature allo scopo di fornire all’utente finale un servizio sempre più efficiente.

Risparmi per svariati milioni di euro

Continua l’autorità - nella nota inviata alla stampa - a sottolineare che tali sforzi produrranno “consistenti risparmi per i clienti finali” che raggiungeranno circa 700 milioni di euro per il settore elettrico. Se poi aggiungiamo a quest’ultimo settore anche quello del gas i risparmi che si produrrebbero, sempre per il 2016, potrebbero valere oltre 1 miliardo di euro.

Le decisioni dell'autoriy rientrano nel piano di revisione delle tariffe definito ad inizio dicembre e che avrà un orizzonte triennale e  che dovrebbe, se tutto va bene, calmierare i rincari per le famiglie.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto