Anche quest'anno è possibile fare domanda per il bonus Inps "mamma domani". Il premio di 800 euro erogate una tantum dedicato a tutte le mamme, anche a quelle straniere.

Il bonus Inps " Mamma Domani" per tutte le mamme italiane, straniere e adottive

E' stato respinto dalla Corte di Appello di Milano l'appello delle Inps contro l'ordinanza del tribunale [VIDEO]il quale concedeva il premio di nascita di 800 euro a tutte le madri, anche quelle straniere non solo a quelle con il permesso di soggiorno o titolari di protezione internazionale ma anche a quelle regolarmente soggiornanti in Italia. In effetti, l'Istituto da febbraio sta erogando il bonus mamma domani anche alle madri straniere che hanno avuto un figlio con qualsiasi permesso di soggiorno.

Lo precisa l'Inps attraverso una dichiarazione dopo la decisione di primo grado, con un messaggio ( n. 661 del 13 febbraio 2018) con il quale ha consentito a tutte le mamme straniere la presentazione delle domande per ottenere il premio di 800 euro , ma ha precisato che l’assegno verrà pagato con riserva in relazione ai futuri sviluppi del giudizio.

Cos'è il bonus mamma domani e quali sono i requisiti per richiederlo

Il bonus mamma domani è un premio di 800 euro concesso in un'unica soluzione per ogni figlio partorito o adottato, il premio erogato dall'Inps è rivolto a tutte le mamme o future mamme che dal 1° gennaio 2017, hanno raggiunto i seguenti requisiti:

  • avere partorito, anche prematuramente
  • essere al settimo mese di gravidanza (inizio dell'ottavo mese di gravidanza)
  • aver adottato un bambino ai sensi della legge 4 maggio 1983, n. 184
  • aver in affido un minore ai sensi dell’art. 34, l. 184/1983.

Come richiedere il bonus Inps di 800 euro "Mamma domani"

Se una madre possiede tutti requisiti e vuole fare domanda per ottenere il premio di 800 euro [VIDEO]basta essere in possesso del certificato originale dello stato di gravidanza oppure il certificato originale di nascita del bambino, numero di protocollo telematico del certificato rilasciato dal medico SSN o medico convenzionato ASL.

Per la madri adottive o affidatarie è necessario essere in possesso di tutti i documenti originali relativi all'adozione e all'affidamento. Per fare domanda basta rivolgersi a:

  • un sindacato o patronato
  • attraverso il Contact center Integrato al numero verde 803 164 (gratuito da rete fissa) oppure 06 164 164 da rete mobile (al costo del proprio operatore).
  • Si può fare direttamente online sul sito dell'Ente (Inps) se si dispone del pin dispositivo. Se si sceglie di inviare la domanda online attraverso il servizio dedicato è possibile scaricare dal menu il manuale utente che descrive le funzionalità disponibili e la guida l’utente nella compilazione della domanda.