Diversi italiani sono costretti a richiedere un mutuo immobiliare per l'acquisto di una casa. Chi non ha la possibilità di contare su grosse cifre in termini di risparmi si rivolge alle banche o alle compagnie finanziarie per richiedere un prestito e per coronare il sogno di avere un'abitazione di proprietà.

Spesso i mutui possono durare per molti anni. Eppure delle recenti stime affermano che circa 2,4 milioni di italiani sono riusciti a chiudere il tutto prima del tempo. Un'indagine avviata da Facile.it e Mutui.it ha preso in considerazione un campione dei nostri connazionali, arrivando a conclusioni che non tutti si aspettavano: molti mutuatari sono riusciti ad estinguere anticipatamente il mutuo, con una media di 9,3 anni.

I dati risultanti dall'indagine

Dall'analisi dei dati raccolti attraverso delle domande apposite rivolte ai campioni di italiani è emerso che nel 27% dei casi il mutuo immobiliare è stato estinto nel corso dei primi cinque anni dalla stipula del contratto. Il 45% degli italiani avrebbe anticipato tutta la somma dovuta alla banca in un periodo di tempo compreso tra 6 e 10 anni.

Infine il 26% sarebbe riuscito ad estinguere il debito con la banca nell'arco di un periodo compreso tra 11 e 20 anni. Nel Nord Est i tempi sono stati molto più veloci, visto che il dato registrato ammonta a circa 8,4 anni. Più difficili le condizioni al Sud, dove in media si sono raggiunti i 10 anni.

Perché gli italiani vogliono estinguere prima il mutuo

Non bisogna dimenticare che estinguere un mutuo immobiliare in anticipo può risultare molto conveniente per il mutuatario. Infatti generalmente i finanziamenti concessi dalle banche sono strutturati in modo che nella fase iniziale vengano pagati più interessi rispetto alle altre fasi.

La quota degli interessi poi tende a diminuire nel tempo. Da ciò si capisce che, se il mutuatario riesce a chiudere il debito nei primi anni, può avere il vantaggio di pagare meno interessi.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Affari E Finanza

Gli italiani hanno pagato in anticipo

L'indagine è stata molto interessante, perché non soltanto ha messo in evidenza le possibilità economiche che gli italiani hanno messo in campo nel riuscire ad estinguere il debito per l'acquisto della casa in anticipo rispetto alla scadenza naturale del contratto di mutuo.

La ricerca si è rivelata particolarmente importante anche perché ha chiarito con quali mezzi finanziari i nostri connazionali sono riusciti a pagare in anticipo la somma che hanno ricevuto in prestito dall'istituto di credito.

Nello specifico è emerso che il 25,7% degli italiani ha saldato in anticipo facendo ricorso ai risparmi che inizialmente non voleva utilizzare. Il 13,3% ha usato la liquidazione ricevuta dai genitori che sono andati in pensione o il TFR percepito dopo un licenziamento o un cambio di attività.

L'11,3% è riuscito ad estinguere il mutuo immobiliare in anticipo, vendendo altre proprietà e 1 su 10 ha potuto contare su una cospicua somma ricavata da un'eredità.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto