Dal mese di maggio del 2013 al mese di gennaio del 2016 in Italia oltre 30 mila famiglie in difficoltà a livello finanziario hanno beneficiato della sospensione delle rate riguardanti i finanziamenti, i mutui bancari ed il credito al consumo. Ne dà notizia l'Associazione Bancaria Italiana (ABI) nel ricordare come, a seguito di un accordo sottoscritto con le Associazioni dei consumatori, le misure a sostegno delle famiglie abbiano validità fino al mese di dicembre del 2017. La sospensione delle rate di mutui, prestiti e finanziamenti per il credito al consumo rientrano in particolare, come sottolinea proprio l'Abi con una nota, tra quegli strumenti di solidarietà sociale a favore di quei nuclei familiari che scontano ancora gli effetti della crisi e/o che manifestano difficoltà a livello occupazionale.

In questo modo, sospendendo le rate si va a favorire la sostenibilità del rimborso del debito che è stato contratto da quelle famiglie che ora sono in difficoltà. Per quel che riguarda nello specifico la sospensione delle rate dei prodotti finanziari per il credito al consumo, sono state 3.237, fino al mese di dicembre del 2015, le famiglie che hanno potuto fruire dela misura per un controvalore di 51,5 milioni di euro corrispondente al debito residuo.

Attraverso l'accordo, sottoscritto con le Associazioni deiConsumatorinel mese di marzo del 2015, e riguardante la 'Sospensione della quota capitale dei crediti alle famiglie', sono state quasi mille le sospensioni delle rate dei mutui, mentre dal maggio 2013 al gennaio 2016 ben 26.619 famiglie, grazie all'accesso al 'Fondo di solidarietà per l’acquisto della prima casa', hanno ottenuto la sospensione del pagamento delle rate per un periodo pari a 18 mesi e per un controvalore complessivo dei finanziamenti ipotecari, per quel che riguarda il debito residuo, pari a 2,5 miliardi di euro.

Per conoscere le condizioni di accesso alle misure di sospensione di finanziamenti e mutui bancari basta collegarsi al sito Internet dell'Abi dove è presente pure l'elenco aggiornato degli istituti di credito che aderiscono ad ogni singola iniziativa a sostegno delle famiglie in difficoltà.

Segui la nostra pagina Facebook!