Un concorso per le nuove assunzioni promesse dal Governo Renzi riservato ai precari della scuola con abilitazione all'insegnamento, quindi TFA, PAS o coloro che hanno una laurea abilitante. Il bando verrà pubblicato entro il 1° dicembre 2015, ma ecco in anticipo tutte le informazioni utili per gli interessati.

Concorso scuola per docenti abilitati

Come si può facilmente capire, il concorso Scuola in questione è dedicato solo ai docenti e agli insegnanti già in possesso di abilitazione, quindi tutti coloro che hanno frequentato TFA e PAS o hanno conseguito una laurea abilitante.

Pubblicità
Pubblicità

Il Governo e il Miur assicurano che le assunzioni serviranno a coprire tutte le necessità dell'organico dell'autonomia e le graduatorie avranno una validità triennale. Da segnalare che anche gli insegnanti di sostegno in possesso dei requisiti necessari potranno partecipare al concorso e alle assunzioni. Altra novità da segnalare è l'assenza di alcun tipo di quote riservate, ma verranno considerati ai fini della graduatoria anche il percorso seguito del docente per l'ottenimento dell'abilitazione e il lavoro svolto a tempo indeterminato.

Pubblicità

I docenti assunti dovranno successivamente indicare la preferenza per l'ambito territoriale e riceveranno proposte lavorative direttamente dai dirigenti scolastici come previsto dalla riforma Buona Scuola.

Il ritardo nella pubblicazione del bando e il conseguente slittamento dal 1° ottobre al 1° dicembre è stato deciso in seguito alla necessità di verificare le effettive necessità dei diversi istituti scolastici diffusi sul territorio italiano e di gestire così al meglio le assunzioni dei docenti precari.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Scuola Matteo Renzi

In ogni caso, si attendono tutte le informazioni definitive e le modalità di partecipazione al concorso con la pubblicazione del bando ufficiale da parte del Miur.

Se siete interessati alla riforma scuola e volete ricevere sempre le ultime notizie, vi invito a cliccare il tasto "Segui" in alto a sinistra e votare la news selezionando da 1 a 5 stelle in alto a destra.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto