Quali sono le date di inizio e fine della Scuola in Toscana? Quando cadono le festività e le vacanze nel corso dell’anno scolastico 2015-2016? A seguire vi illustreremo il calendario completo della regione toscana che è stato pubblicato nei giorni scorsi, un po’ come accaduto già con altre regioni italiane, anche se alcune non hanno ancora approvato. Nelle scuole elementari, medie e superiori della Toscana avremo le medesime date, cambia solo il termine delle lezioni, se così possiamo chiamarle, nelle scuole d’infanzia. Siete pronti per scoprire quando inizia e finisce l’a.s. 2015/2016 e tutti i giorni di vacanza da settembre a giugno?

Pubblicità
Pubblicità



Calendario a.s. 2015-16 in Toscana, date inizio e fine scuola

La ripresa delle lezioni dopo le vacanze estive sarà per tutti uguali, sia scuola materna, che scuola prima e secondaria di I e II grado. Il rientro in aula è previsto per il 15 settembre 2015. Il termine delle lezioni sarà il 10 giugno 2016, con i bambini dell’asilo che continueranno ad andare in classe fino al 30 giugno 2016. A partire dall’inizio della scuola avremo dopo un paio di mesi il primo giorno di vacanza. A novembre, in occasione di Ognissanti, si rimarrà a casa il 2/11, nel giorno della commemorazione dei defunti, che quest’anno cadrà di lunedì. Un mese più tardi, a dicembre, ci sarà il ponte dell’Immacolata, con gli alunni che non andranno in aula lunedì 7/12 e martedì 8/12. Prima del termine dell’anno solare avremo le tanto attese vacanze di Natale. In questo caso le lezioni saranno sospese per tutto il periodo che va da giovedì 24/12 a mercoledì 6/01 compresi, dunque, dalla Vigilia fino all’Epifania. Riguardo alla regione toscana non sono ancora stati definiti i giorni di festa per le vacanze di Carnevale, mentre sono stare rese note le date di quelle di Pasqua. La vacanze pasquali saranno da giovedì 24/03 a martedì 29/03 compresi. Da qui in avanti rimarranno pochissime giornate in cui non si andrà a scuola, ovvero in occasione dei ponti di primavera quando ci saranno le festività civili italiane. Si inizierà con la Festa della Liberazione il 25 aprile, che quest’anno cadrà di lunedì, poi non avremo neppure un giorno di festa per la Festa del Lavoratori l’1 maggio, che purtroppo sarà una domenica, mentre il 2 giugno, quando ricorrerà la Festa della Repubblica, un giovedì, si potrà approfittare di un lungo weekend.
Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto