Come abbiamo appreso nella precedente news, la fase C di potenziamento dell'offerta formativa è in atto, ed a partire dal 22 ottobre previa informativa alle organizzazioni sindacali, si provvederà per la ripartizione dei posti comuni e posti sul sostegno nelle scuole. A termine di tale processo a partire dal 12 novembre e sino al 20 novembre 2015,  tramite il sistema Sidi, si provvederà alla convocazione dei docenti per il potenziamento dell' offerta formativa, che porterà a conclusione dell'ultima fase del piano assunzioni la Buona Scuola.

Pubblicità

L'assegnazione dell'organico, posti comuni e posti di sostegno

Per il presente anno scolastico, la definizione dell' organico del potenziamento, ossia la fase C di assunzioni. Per la costituzione dell'organico in oggetto, la legge 107 prevede, al comma 95, l'assegnazione di un numero di posti aggiuntivi della dotazione dell'istituzione scolastica. I posti previsti dal ministero dell'istruzione per la fase C, risultano essere 55.258, di cui 6.446 per il sostegno.

I posti del potenziamento sono ripartiti fra le classi di concorso in base al fabbisogno di docenti, inclusi i collaboratori del dirigente scolastico.Nello specifico vorremo darvi informazione sui posti di sostegno, suddivisi per regione:

  • Abruzzo 182
  • Basilicata 50
  • Calabria  193
  • Campania 691
  • Emilia Romagna 433
  • Friuli Venezia G.  91
  • Lazio  164
  • Lombardia 1023
  • Marche 189
  • Molise  34
  • Piemonte 416
  • Puglia  468
  • Sardegna  162
  • Sicilia  649
  • Toscana  354
  • Umbria  94
  • Veneto  465

L’aspirante docente è nominato, mediante comunicazione su istanze online, nella prima provincia nella quale siano disponibili posti di potenziamento per l’insegnamento per cui concorre.

Tale provincia è individuata scorrendo l’ordine di preferenza indicato nella domanda. La proposta di nomina può essere accetta entro dieci giorni. Come si deduce dalla tabella sopra esposta, i maggiori posti di sostegno risultano essere nella regione Lombardia 1023, Lazio 788 e Campania 691. Vi invitiamo a premere il tasto segui in alto a sinistra, per essere aggiornati sul mondo della scuola.