L'attesa circolare con i chiarimenti del Miur, sulle supplenze docenti e ata, finalizzata a risolvere le problematiche creata dalla legge di stabilità nelle scuole italiane, è stata diramata ma non c'è stato quello che tuttisi aspettavano.

I sindacati e le scuole attendevano risposte alle richieste fatte al Miur per poter far funzionarele istituzioni scolastiche,ma per ora nulla di fatto, tutto rimane quasi come prima e la situazione di stallo per il blocco sulla chiamata dei supplenti assistenti amministrativi e tecnici non porterà che caos nelle scuole.

Limiti asupplenze docenti e ata

La norma prevista in legge di stabilità (art. 1commi 332, 333 l. 190/2014), limita le supplenze dei docenti e dei collaboratori scolastici, creando gravissimi disagi per le scuole al fine del regolare il funzionamento delle stesse e la sicurezza degli alunni, questo è quanto dichiarano i sindacati, che ricevono da più partisolleciti a far arrivare al governo le difficoltà di gestione delle scuole e il caos creato da certi paletti posti da norme finalizzate al risparmio.

Per i docenti permane il divieto di nomina per il primo giorno di assenza, in quanto con l'organico di potenziamento questo inconveniente verrà superato. Come si fa a lavorare bene e garantire il docente in classe quanto meno per avere assicurata la vigilanza e la sicurezza in classe, se non è ammessa la nomina nel primo giorno di assenza chi sarà in classe? Sembra che questo governo viva fuori dal tempo e dalla realtà delle scuole di oggi, altrimenti non si spiegano simili norme.

Questa norma contrasta con norme di rango superiore (il diritto allo studio che è norma costituzionale, la Legge 104, la legge sulla sicurezza eil Ccnl), quindi dovrebbe essere rimossa al più presto.

Eccezione supplenze bidelli

Per il personale ATA, limitatamente al profilo dei collaboratori scolastici, è possibile chiamare i supplentianche prima dei settegiorni di assenza ogni qual volta si metterebbe a rischio il diritto allo studio e la sicurezza in mancanza di tale figura.

Così i dirigenti per convocare detto personale sin dal primo giorno devono allegare una determina a stipulare il contratto di supplenza, con le motivazioni che hanno portato a questa decisione, cioèogni qual volta si metterebbe a rischio il diritto allo studio e la sicurezza in mancanza di tale figura.

Segui la pagina Offerte Di Lavoro
Segui
Segui la pagina Scuola
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!