Prosegue la pubblicazione dei Concorsi Pubblici indetti da vari Enti. Oggi 25 gennaio è la volta dell'Arma dei Carabinieri, che è alla ricerca di ben 1050 Allievi Ufficiali da inserire nel proprio corpo. Il bando si rivolge ai volontari VFP4 e VFP1. La domanda si può presentare entro il 22/02/2016.

Concorso Pubblico Allievi Carabinieri in scadenza febbraio 2016: i requisiti e le ripartizioni

I 1050 Allievi saranno così ripartiti: 315 candidati VFP1 in congedo e VFP4 invece in servizio o comunque in congedo terminata la ferma e 735 VFP1 in servizio e rafferma annuale che, nel complesso, andranno a costituire due gruppi.

Tutti i candidati devono avere i requisiti generali indicati nel bando pubblicato sul sito dell'Arma dei Carabinieri, in cui si specificano anche le determinazioni per l'assegnazione degli stessi al gruppo A e al gruppo B. Nello specifico, i candidati del gruppo A devono essere volontari VFP1 in rafferma annuale o con almeno dieci mesi di servizio. Nell'anno 2016 non dovranno avere inoltrato alcuna domanda di partecipazioni al altri Concorsi Pubblici delle Forze di Polizia armate o civili. Il termine di età è fissato a 28 anni (compiuti entro il 22/02/1988).

Per quanto riguarda invece il Gruppo B, rientrano i VFP1 in congedo dopo la ferma prescritta, i VFP4 in servizio ma che non abbiano fatto altre domande di Concorso o in congedo e che non abbiano oltrepassato il limite d'età, identico a quello del gruppo precedente.

Prove d'esame per il Concorso Allievi Carabinieri 2016

Per quanto riguarda le prove d'esame, tutti i partecipanti saranno tenuti a sostenere diversi test scritti, compresa una prova di selezione, alla quale si aggiungono test di efficienza fisica, la valutazione dei titoli e i dovuti accertamenti a carattere attitudinale e sanitario.

Chi fosse interessato a diventare Allievo Carabiniere per l'anno 2016, dovrà compilare la relativa domanda e spedirla con procedura telematica entro il 22/02/2016 tramite il sito dell'Arma dei Carabinieri, sul quale verranno poi pubblicati date e risultati degli esami e delle prove in essere. Entrare nell'Arma non rappresenta solo la possibilità tangibile di avere un lavoro, ma anche di crescere personalmente e offrire un concreto contributo al proprio Paese.

Segui la pagina Offerte Di Lavoro
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!