Resta di stretta attualità il tema della riforma pensioni . Le notizie di oggi, lunedì 25 gennaio, hanno per protagonisti Carmelo Barbagallo (Uil), i lavoratori precoci e quota 41, oltre al Comitato Ristretto. Facciamo il punto della giornata approfondendo le ultime dichiarazioni del segretario della Uil, che nel suo discorso ha fatto riferimento implicitamente alla categoria dei precoci, ed inoltre analizziamo il calendario dei lavori di questa settimana alla Camera, nello specifico quelli del Comitato Ristretto della commissione Lavoro presieduta, come noto, da Cesare Damiano.

Novità riforma pensioni, Barbagallo difende i precoci

Le ultime novità sulla riforma pensioni riguardano il recente intervento di Barbagallo a Catania in occasione del convegno intitolato 'Il Pensionato che vorrei', evento organizzato da Uil-Pensionati. Oltre al segretario generale del sindacato, ha partecipato al convegno anche Romano Bellissima, segretario della Uil Pensionati. Barbagallo è intervenuto affermando che 'non tutti i lavori sono uguali', con un evidente riferimento ai lavori usuranti, aggiungendo che 'non tutti possono andare in pensione alla stessa età'.

Parole che non possono non richiamare l'attenzione sul tema delle Pensioni dei lavoratori precoci, con la categoria che rimane ferma sulla sua richiesta di quota 41, provvedimento contenuto nel disegno di legge numero 857 di Cesare Damiano. Il leader della Uil ha concluso il suo intervento dichiarando che il governo deve intervenire per rendere più flessibile l'attuale sistema previdenziale, chiedendo dunque, così come ha fatto nelle ultime ore Damiano, la correzione della legge Fornero introducendo la flessibilità in uscita.

Il Comitato Ristretto si riunisce mercoledì 27 gennaio

Stando al calendario delle convocazioni dell'XI commissione, che trovate online nel sito della Camera alla sezione dedicata alla commissione Lavoro, dopodomani, mercoledì 27 gennaio, ci sarà una nuova importante riunione del Comitato Ristretto, che la settimana scorsa aveva iniziato l'esame dei disegni di legge inerenti il tema previdenziale, tra cui appunto il ddl 857 di Damiano.

Sempre secondo quanto pubblicato in un documento del sito ufficiale della Camera, alle ore 14 del 27 gennaio il Comitato Ristretto si riunirà per disposizioni relative all'accesso alla pensione da parte di lavoratori e lavoratrici. Oltre al ddl 857 di Damiano, tra i testi esaminati la scorsa settimana figuravano anche i disegni di legge numero 530-728-1881 dell'onorevole Maria Luisa Gnecchi, parlamentare del Partito democratico.

Segui le tue passioni.
Rimani aggiornato.

Segui la nostra pagina Facebook!